Ahmed Abdelwahed e Anna Arnaudo vincono la Roma Appia Run 

La 23ª edizione, domenica 10 aprile 2022, ha visto al via oltre 4.000 concorrenti

Roma Appia Run, ideata da Roberto De Benedictis è una delle più prestigiose corse su strada dell’intero panorama podistico capitolino. Organizzata da ACSI con la collaborazione di ACSI Italia Atletica e di ACSI Campidoglio Palatino, con il patrocinio del Comune di Roma Assessorato allo Sport, Regione Lazio, CONI e Fidal.

Dopo il successo ottenuto di “800 ragazzi/e” sabato 9 aprile nello Stadio delle Terme di Caracalla con il Fulmine dell’Appia in memoria di Pietro Mennea, si è replicato domenica con la Roma Appia Run. La gara si è snodata su un percorso di 15 km per la competitiva ricavato sulle strade della Capitale. L’evento ha interessato anche una competitiva di 4 km e 13 km oltre al “Fulmine dell’Appia”, una prova di velocità dei giovanissimi che si à svolta sabato 9 sempre allo Stadio delle Terme di Caracalla.

Gli atleti hanno corso su cinque pavimentazioni diverse: calcare, basolato lavico, sterrato, pista, asfalto e quest’anno possiamo aggiungere che all’evento ha fatto da cornice una giornata assolata, nonostante il vento gelido.

Come da programma la non competitiva è partita alle ore 9.00 e alle ore 9.30 la competitiva, dopo il segnale di partenza effettuato da Alessandro Onorato Assessore Grandi Eventi, sport e turismo del Comune di Roma, presenti anche Roberto Tavani delegato allo sport, e Nicola Zingaretti Presidente della Regione Lazio. Il lungo serpentone di atleti da via delle Terme di Caracalla si è diretto verso  le strade più importanti della Capitale, e quelle della Roma Antica, attraversando il bellissimo Parco della Caffarella.

Lungo tutto il percorso c’è stata battaglia fra Ahmed Abdelwahed  e Freedom Amaniel; fra i due l’ha spuntata Abdelwahed, grazie ad uno sprint effettuato a pochi chilometri dall’ingresso dello Stadio.

Anche fra le donne c’è stata lotta lungo tutto il percorso, portando al traguardo per il primo posto con largo anticipo da Anna Arnaudo.

Classifica uomini: vince Ahmed Abdelwahed (40:30) del G.A Fiamme Gialle, seguito da su Freedom Amaniel (40:39), terzo Francesco Guerra (41:16).

Fra le donne ha vinto Anna Arnaudo, C.U.S Torino, con il tempo di (45:25) battendo il record della Roma Appia Run.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati