Apre un nuovo punto di accoglienza all’Ospedale Santo Spirito

Il servizio verrà inaugurato giovedì 20 dicembre
La Redazione - 19 Dicembre 2013

Giovedì 20 dicembre 2013 verrà inaugurato dal Direttore Generale della ASL Roma E, Angelo Tanese, alla presenza di Alessio D’Amato, Coordinatore della Cabina di Regia del SSR, il “Punto Accoglienza” dell’Ospedale Santo Spirito.

Presso questo sportello saranno disponibili degli operatori che avranno il compito di accogliere il paziente ed aiutarlo ad orientarsi all’interno all’ospedale, anche fornendo le indicazioni necessarie alle pratiche più comuni come ad esempio prenotare visite o avere un supporto psicologico.

Gli operatori del “Punto” garantiranno l’accompagnamento degli utenti, le attività di sostegno nei confronti di persone non autosufficienti e le indicazioni per la risoluzione delle difficoltà connesse ad aspetti puramente organizzativi. Inoltre, l’installazione di video interattivi permetterà a degenti e cittadini in transito di poter raggiungere qualunque reparto e servizio in modo indipendente. L’accoglienza sarà svolta in più lingue da personale della ASL Roma E coadiuvato dai Volontari dell’AVO e dell’ARVAS, in collaborazione con il CESV.

Il Progetto partirà in fase di test e verrà periodicamente monitorato in modo da indirizzare l’accoglienza in base alle esigenze che risulteranno maggiormente critiche. La realizzazione del Punto d’Accoglienza è stata possibile grazie ai fondi regionali, che hanno consentito anche l’acquisto delle tecnologie utilizzate. Il Punto d’Accoglienza si trova all’ingresso dell’Ospedale Santo Spirito, il personale dedicato sarà presente 6 giorni a settimana, mentre i video interattivi con le indicazioni dei servizi e dei percorsi resteranno attivi H24 sette giorni su 7.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti