Nuovo ciclo di aperture serali straordinarie dei Musei Capitolini

Sabato 4 febbraio, dalle 20 alle 24, si potrà visitare mostre e collezioni permanenti e partecipare alle attività in programma con il biglietto simbolico di un euro
Redazione - 3 Febbraio 2017

Dopo il grande successo delle aperture serali straordinarie dei Musei Capitolini e degli eventi di animazione del week-end nei piccoli musei ad ingresso gratuito, da sabato 4 febbraio prende il via un nuovo ciclo di attività che proseguirà fino a domenica 26 marzo. L’iniziativa è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura.

La manifestazione, come già avvenuto per i cinque sabati tra novembre e dicembre e per le attività del Natale nei Musei, nasce dalla collaborazione con importanti istituzioni culturali cittadine, quali Fondazione Musica per Roma,  Teatro di Roma, Teatro dell’Opera, Casa del Jazz, Accademia di Santa Cecilia, Università Roma Tre, Sapienza Università degli Studi e con Agro Camera, azienda speciale della Camera di Commercio di Roma per alcuni percorsi dedicati alla cultura enogastronomica.

Primo appuntamento sabato 4 febbraio, dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso ore 23),  si potrà accedere ai Musei Capitolini, visitarne mostre e collezioni permanenti e partecipare alle attività in programma con il biglietto simbolico di un euro. Alle 21 una grande festa popolare con maschere, danze, canti, musiche e strumenti della tradizione popolare del Carnevale insieme alla Tarantella di Ambrogio Sparagna e un centinaio di musicisti, coristi, danzatori e maschere tradizionali provenienti da vari comuni dell’Irpinia.

Gli eventi organizzati nei piccoli musei saranno ad ingresso completamente gratuito e si svolgeranno il sabato e la domenica negli orari di apertura ordinaria.

Altra occasione da non perdere è la promozione speciale per L’Ara com’era, in programma al Museo dell’Ara Pacis ogni venerdì e sabato dalle 19.30 alle 24, dove si potrà acquistare un biglietto d’ingresso ridotto presentando il biglietto d’ingresso vidimato degli eventi di animazione del weekend nei Musei in Comune (la promozione è valida per il weekend in corso o il successivo).

Per maggiori info: tel 060608 – www.museiincomuneroma.it


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti