Concerto a sorpresa di Claudio Baglioni a Centocelle

Il 23 aprile sul balcone al primo piano in via dei Noci 46
di C. C. - 24 Aprile 2007

Il 23 aprile ore 13,30 concerto a sorpresa di Claudio Baglioni a Centocelle sul balcone al primo piano di una vecchia amica di famiglia, la signora Cristolini, in via dei Noci 46. La famiglia di Claudio, proveniente da una casa in subaffitto a Montesacro, dove nacque, abitava all’attico, dove crebbe.

Baglioni ha salutato i suoi ex vicini di casa, in particolare ha abbracciato con molto trasporto il vecchio (ma non diteglielo a lui) falegname Lucio Marinelli, ancora in pieno esercizio autonomo, rispetto a quello dei figli (porte e arredamenti d’interni).
Il signor Lucio se lo ricorda come fosse ieri, quando veniva a chiederli un po’ di colla, dei chiodini, “sempre con la chitarra in mano e solitario”. Così lo ha visto crescere e poi tornare nella sua amata Centocelle sempre più famoso, ma sempre gentile e cordiale.

Claudio, dal terrazzo di casa tentò un concerto da giovanissimo, con cinque amici del suo primo complesso (“Le Immagini”) nell’aprile 1966, ma con spettatori zero o quasi.
Riprovò un’altra volta a metà degli anni settanta con Francesco De Gregori, questa volta nella piazza, ma “non si fermò nessuno neppure allora e questo mi fece un po’ irritare perché sia io che Francesco eravano tutti e due assai noti”.

baglioni centocelleIeri è andata molto meglio con oltre cinquescento suoi fans acclamanti e in adorazione a riempire la piazza sottostante sotto la sferza del sole.
Claudio ha voluto così salutare i suoi tanti amici di Centocelle prima di chiudere il suo ultimo tour, naturalmente a Roma.

Ecce Vinum

Commenti

  Commenti: 4

Commenti