Coni Lazio: Grande successo nel Parco dell’Appia Antica

Coni Lazio: Grande successo nel Parco dell’Appia Antica

E’ stata una giornata straordinaria per i cittadini romani che si sono riversati all’interno del Parco dell’Appia Antica, trasformato per un giorno nella più grande arena di sport per tutti grazie al Villaggio di promozione sportiva realizzato dal CONI Lazio e ai 14 Enti di promozione sportiva regionali, veri protagonisti di questa prima edizione.

All’interno della Valle della Caffarella, dalle 10 del mattino al tardo pomeriggio, centinaia di cittadini abbiano praticato alcune delle 55 discipline sportive all’evento organizzato all’interno del protocollo d’intesa con la Regione Lazio  “CONI & Regione, per lo Sport” e grazie alla collaborazione con Ente Parco Regionale dell’Appia Antica. 

Le quattro aree attrezzate con sport individuali e di squadra, hanno consentito a giovani e adulti di trascorrere una giornata straordinaria, guidati dagli istruttori degli Eps che sono stati a loro disposizione per l’intera giornata. 

Nello specifico, nell’area di Largo Tacchi Venturi c’erano le discipline sportive di Csain, Csen e Uisp, nell’area del Pratone Fondovalle quelle di Asc, Endas, Acsi, Aics, Opes e Us Acli, nell’area Pratone lungofiume Asi, Libertas e ancora Csen, mentre nell’area di Sant’Urbano ci saranno Csi, Msp e Pgs.

Il lungo percorso di promozione sportiva, dunque, ha coinvolto tutto il parco con i suoi angoli naturalistici e i punti culturali (Casale della Vaccareccia, Casale Ex mulino, Chiesa di Sant’Urbano, Cisterna Romana, Ninfeo di Egeria), offrendo ai cittadini la possibilità di trascorrere una giornata all’insegna del benessere e della riscoperta di quei tesori culturali del Parco Regionale dell’Appia Antica.

“Lo sport è un punto fermo per l’amministrazione del Presidente Rocca e questo è il primo di tanti eventi che realizzeremo insieme al Coni Lazio per promuovere lo sport per tutti sul nostro territorio. Direi che siamo partiti molto bene, con il Parco Regionale dell’Appia Antica che si è trasformato nella più grande palestra a cielo aperto dei Roma. Un plauso va al Coni e ai quattordici enti di promozione sportiva che hanno aderito proponendo ben cinquantacinque discipline sportive”, dichiara Elena Palazzo Assessore Sport, Ambiente, Transizione Energetica e Turismo della Regione Lazio.

“Oggi sono qui in veste di assessore ai Parchi, perché qui siamo in una delle meraviglie verde della nostra regione. Lo sport e l’ambiente sono un binomio vincente sul quale punta la nostra amministrazione regionale, tanto che a breve organizzeremo una giornata di sport in tutte le aree verdi del Lazio”, ha detto l’Assessore al Bilancio e ai Parchi Giancarlo Righini.

“E’ stata una giornata davvero straordinaria, e per questo devo ringraziare la Regione Lazio e l’Assessore Elena Palazzo in particolare per aver creduto in noi siglando un protocollo d’intesa grazie al quale diamo la possibilità ai cittadini di tutta la regione di conoscere e praticare discipline sportive note e meno note. Ringrazio anche l’Assessore al Bilancio Righini che oggi è stato qui con noi, il Commissario straordinario del Parco Regionale dell’Appia Antica Iadicicco che ha aperto le porte allo sport, e al presidente del Cip Lazio Iannuzzi per la sua testimonianza. Un ringraziamento speciale va ai presidenti dei quattordici Enti di promozione sportiva grazie ai quali oggi il parco si è trasformato in un’enorme villaggio sportivo”, dice il Presidente del CONI Lazio Riccardo Viola.

“E’ stata una bellissima giornata, con il parco pieno di vita grazie a centinaia di persone che hanno avuto l’opportunità di vivere questo evento sportivo in pieno. Ringrazio il Coni e la Regione Lazio per questa iniziativa e abbiamo già dato la disponibilità a ripetere questo evento a settembre” ha dichiarato il Commissario Straordinario dell’Ente Parco, Roberto Iadicicco.

“Sono felice di essere stato invitato oggi qui e volevo fare i complimenti al Commissario del parco perché mi sono reso conto che è accessibile a tutti, e questa non è una cosa scontata. Approfitto per lanciare la proposta di aggiungere anche un Ente di promozione sportiva paralimpico, sapendo che il Presidente Viola sarà favorevole”, ha detto il Presidente del Cip Lazio Marco Iannuzzi.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati