Due occasioni per conoscere meglio il territorio di Guidonia Montecelio e della Valle dell’Aniene

M. S. - 17 settembre 2018

Segnaliamo per il prossimo fine settimana due occasioni per approfondire la conoscenza del territorio di Guidonia Montecelio e della Valle dell’Aniene.

– La Soprintendenza, in collaborazione con la Sezione Cornicolana del Gruppo Archeologico Latino e con il Museo Civico Archeologico “Rodolfo Lanciani”, di cui ha recentemente assunto pro tempore la direzione scientifica, parteciperà il prossimo 22 settembre alla manifestazione “Family & Friends – Open Day” organizzata dalla Direzione dello Stabilimento Buzzi Unicem di Guidonia Montecelio.

– In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per l’Area metropolitana di Roma, la Provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale, in collaborazione con i Comuni di Cineto Romano, Licenza e Vicovaro e con il Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili, offrirà ai visitatori l’opportunità di conoscere, mediante visite guidate e lettura di testi, alcuni dei luoghi oraziani legati alla memoria e alla fortuna del famoso poeta lirico latino. Si visiteranno la villa in Sabina, oggi incastonata nello splendido scenario naturale dei Monti Lucretili (l’amoenus Lucretilis), donata al poeta venosino da Mecenate nel 32 a.C. e divenuta per lui rifugio prediletto, ove coltivare l’ospitalità e l’otium letterario, e il Museo Oraziano scrigno dei preziosi reperti rinvenuti durante gli scavi degli inizi del Novecento.

Saranno inoltre proposte altre due località di grande interesse storico-archeologico, situate nel circondario: gli Eremi di S. Benedetto presso il convento di S. Cosimato a Vicovaro lungo l’antica via Valeria, inaugurati nel 2015, e l’Antiquarium di Cineto Romano, inaugurato nel luglio scorso. Ciò consentirà di valorizzare, in linea anche con il tema prescelto per le GEP 2018 (“Anno europeo del patrimonio culturale: l’arte di condividere”), il patrimonio culturale di piccole comunità locali che sono depositarie di significative, ma poco note, testimonianze del periodo classico e alto-medioevale.

Nella serata di domenica 23 sono previsti un benvenuto musicale in Villa e un concerto al Museo con l’Associazione Bandistica Musicale Antonio Sersale di Licenza, il Complesso Bandistico 1863 di San Polo dei Cavalieri e la Banda Oreste Capone Città di Agosta, cui seguirà una degustazione di prodotti tipici offerta dal Comune di Licenza

Informazioni: 0774/46031 (Comune di Licenza); 338-9566506, zaccaria.mari@beniculturali.it

M. S.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti