Esonerato Mourinho, terremoto Roma: “Necessario un cambiamento immediato”

Annuncio della società As Roma, contatti con De Rossi

Decisione shock della proprietà giallorossa. Josè Mourinho è stato esonerato.

Dopo i deludenti risultati ottenuti in campionato, per il tecnico portoghese la sconfitta contro il Milan di (Domenica 14 Gennaio 2024) si è rivelata fatale.

“L’AS Roma annuncia che José Mourinho e i suoi collaboratori tecnici lasceranno il Club con effetto immediato” – si legge nel comunicato del club giallorosso.

“Ringraziamo José a nome di tutti noi all’AS Roma per la passione e per l’impegno profusi sin dal suo arrivo in giallorosso – hanno dichiarato Dan e Ryan Friedkin – Conserveremo per sempre grandi ricordi della sua gestione, ma riteniamo che, nel migliore interesse del Club, sia necessario un cambiamento immediato.
Auguriamo a José e ai suoi collaboratori il meglio per il futuro.
Ulteriori aggiornamenti riguardo la nuova guida tecnica della Prima Squadra saranno comunicati a breve”.

Dar Ciriola

Mourinho – prosegue il comunicatoera stato annunciato come sessantesimo allenatore nella storia della Roma nel maggio del 2021.
Ha guidato la squadra alla conquista della Conference League a Tirana il 25 maggio del 2022 e alla finale di Europa League a Budapest nella scorsa stagione”.

Friedkin hanno rotto il silenzio e lo hanno fatto nella maniera più rumorosa possibile: nessuna fiducia a tempo per Mourinho, alla terza stagione sulla panchina giallorossa (due sesti posti in campionato), nessuna tregua fino a fine stagione.

Il tecnico portoghese ha ricevuto il benservito due giorni dopo la sconfitta contro il Milan, che ha fatto precipitare la Roma al nono posto in campionato, a 22 punti dall’Inter capolista e a -5 dalla Fiorentina quarta.
Roma eliminata dalla Coppa Italia per mano della Lazio e costretta ai playoff di Europa League contro il Feyenoord.

La media punti di Mourinho è di 1,614 in 96 partite di Serie A, che lo colloca al 16° posto della all time giallorossa. Mou lascia il club giallorosso dopo 138 partite, di cui 68 vittorie, 30 pareggi e 40 sconfitte.

Il club fa sapere che a breve annuncerà il nuovo allenatore. Daniele De Rossi candidato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati