Fermata l’anziana responsabile dell’esplosione a Colli Aniene

La donna, al momento dell'arresto, si è detta non pentita di quanto fatto
Redazione - 21 Gennaio 2015

E’ stata rintracciata e fermata dalla polizia con l’accusa di strage e omicidio Giovannina Serra, l’82enne ritenuta responsabile dell’esplosione nella palazzina di Colli Aniene che ha provocato 1 morto e 21 feriti.

via galati 2E’ stato un biglietto lasciato sul parabrezza di un’auto con su scritto “Il signore la casa non ve la farà godere perché siete ladri” ad indirizzare gli inquirenti verso di lei. La signora infatti, di origini sarde, non aveva accettato per niente bene lo sfratto tanto da farle bruciare, non molto tempo prima, una poltrona sulle terrazze comuni all’ultimo piano. I proprietari di casa avrebbero dovuto prendere di nuovo possesso dell’abitazione solo qualche giorno dopo l’uscita dell’anziana.

La donna al momento del fermo, in un appartamento nella zona di Santa Maria del Soccorso, non lontano da via Galati, ha opposto resistenza agli agenti e si è detta “non pentita di ciò che ho fatto” .

 

La Sposa di Maria Pia

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti