Garbatella grande successo di “Corri forte, Cresci bene”

Aldo Zaino - 28 Novembre 2022

Domenica 27 novembre 2022 centinaia di bambini/ragazzi con genitori, nonni, zii e amici hanno riempito il Parco della Garbatella per partecipare all’evento organizzato dai componenti del Gruppo Sportivo Arcobaleno Capitanati da Walter Graziani, con il supporto logistico di Roberto Tognalini.

Coinvolti nell’organizzazione   anche i  responsabili del Circolo   Garbatella   di Legambiente Garbatella cui da tempo è demandata la gestione dell’ammirata area verde di circa 4 ettari.  Con il Presidente Tommaso D’Alessio è stato individuato uno specifico percorso di circa 500 metri opportunamente scelto all’interno del Parco che al suo interno ospita gli orti urbani, un’area giochi,un’area cani, un   giardino giapponese e centinaia di alberi.

Questo gruppo di persone fantastiche, volenterosi e  dall’indole di aggregazione, e a valorizzare il loro quartiere, per non perdere la priorità sulla data impegnata da decenni per l’ultima domenica del mese di novembre con la  “Corriamo alla Garbatella “  il Comitato ha pensato  che non avendo avuto per ovvi  motivi la possibbiltà di organizzare la corsa competitiva ha sfruttato la data per dare un input alle nuove generazioni, reclutati nel bacino degli alunni della scuole del quartiere  la “Corri forte, Cresci bene,“

Questa area verde, riferiscono Ernesto del Vescovo e Romolo Ferrari del Gruppo Arcobaleno, è uno dei luoghi più frequentati del quartiere; per la storia e per l’impegno dell’intera collettività è animato da uno straordinario spirito di appartenenza e di accoglienza.  Sport, tradizione, amicizia, natura ed una socialità sempre particolarmente viva e presente nel quartiere, saranno gli ingredienti di una giornata di sport che vedrà dopo la corsa, il contributo dei bambini per piantare nuovi alberi all’interno del parco in occasione della giornata nazionale dell’albero.

La manifestazione di carattere ludico-sportivo si è svolta all’interno del Parco della Garbatella nell’area area verde tra il Palazzo della Regione e Via Rosa Raimondi Garibaldi con partenza alle ore 9,00 alla presenza delle Autorità del VIII Municipio di Roma Capitale,

Il Presidente dell’Associazione Rione Garbatella già dai primi giorni dell’iscrizioni ha annunciato che per l’iscrizione non era prevista alcuna quota di partecipazione, ma  l’offerta libera, questo beneficio in quanto l’evento è stato dedicato al ricordo del mai dimenticato Tommaso Santilli. Il ricavato verrà devoluto alla ONLUS CMV A.M.I.C.I. fondata dal Prof. Giovanni Nigro. A ciascun partecipante è stato offerto la tazza della corsa, il calendario Garbatella 2023 e una maglietta tecnica ed il numero di gara.

II vincitori: Andrea Del Parco della 1^ A Scuola Divina Provvidenza, Carlotta Genisi della 1^ F scola Alonzi, –  Francesco Cantarelli 2^ D Scuola Malaspina, – Maria Nicoletta Moroi 2^ E Scuola Alonsi, – Jacopo Del Prato 3^ F scuola Alonzi – Caterina Tibo 3^C Scuola Principe di Piemonte, – Riccardo Petrucci 4^ classe Benedetto Cambiagio, – Olga Melisurgo 4^ Scuola Principe di Piemonte, – Sam Sgubimn 5^classe Principe di Piemonte, – Stella Mezzina 5F scuola Alonzi.

La scuola con il più alto numero di bambini partecipanti è stata la Alonzi dove la 3^ G e 2^ F sono state a pari merito le classi più numerose. La coppa è stata consegnata da Rita e Sandro Santilli in memoria di di Tommaso ad una rappresentante della stessa scuola

Dar Ciriola

I bambini vincitori  sono strati premiati con la Coppa da Adele Mattera titolare della omonima Farmacia in via Macinghi Strozzi, – Maria Rosaria Rivetti proprietaria dell’Agenzia ALLIANZ Assicurazione in Circonvallazione Ostiense,- dall’Assessore alla Scuola Francesca Vetrugno e dal Presidente del Municipio Amedeo Ciaccheri , che sono stati presenti durante tutta la gara evidenziando un forte attaccamento al territorio ma soprattutto sottolineando l’importanza dello sport nella crescita dei bambini che insegna gli importanti valori dell’Amicizia , della solidarietà, dell’autostima  e la fiducia in sé e negli altri, tutti principi, questi, alla base dello sviluppo di ogni bambino.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti