Giornata Mondiale Consapevolezza Autismo, Figliomeni (Fd’I): colpevoli ritardi delle regioni, bene provvedimento regione Lazio

“Oggi 2 aprile celebriamo la Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo – istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale dell’ONU – che deve richiamare l’attenzione di ognuno di noi sui diritti delle persone nello spettro autistico e sul bisogno di vicinanza delle istituzioni ai loro familiari. Occorre procedere, con sempre maggiore impegno, alla concreta attuazione della legge 134 del 2015, che riconosce la necessità di percorsi sanitari per la diagnosi tempestiva e la presa in carico intensiva immediatamente successiva, e poi servizi sia sanitari che socio sanitari dedicati oltre che una adeguata rete territoriale dei servizi. L’autismo è una grave condizione che non riguarda più solo gli ambiti sanitari e abilitativi, ma la sua crescente diffusione coinvolge la politica sociale e sanitaria di ogni nazione”.

“È grave – prosegue Figliomeni – che molte regioni siano state immobili per cinque anni su questa delicata materia. Plaudiamo, però, al tempestivo intervento della giunta Rocca nel Lazio che, a pochi giorni dall’insediamento, ha approvato un importante provvedimento ed a breve ripartirà oltre sette milioni per i bisogni di questi cittadini. È giunto il momento di dare concretamente le risposte perché l’autismo non è un mondo a parte ma è parte di noi”.

Conclude Francesco Figliomeni, responsabile nazionale delle politiche sociali di Fratelli d’Italia che, come fa da diversi anni, ha partecipato alla Run For Autism per le strade del centro di Roma.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati