Gli appuntamenti digital per il fine settimana dal 12 al 14 giugno

Aggiornamenti su @culturaaroma con #laculturaincasa e le iniziative dedicate ai bambini e ai ragazzi con l'hashtag #laculturaincasaKIDS
Redazione - 12 Giugno 2020

Ecco alcuni dei contenuti digital disponibili dal weekend di venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 giugno. Il canale social @culturaaroma darà aggiornamenti quotidiani con gli hashtag #iorestoacasa e #laculturaincasa e per i contenuti dedicati ai bambini e ai ragazzi con #laculturaincasaKIDS.

MUSEI CIVICI. Venerdì 12 prosegue la rubrica Roma e gli altri. Voci di popoli, a cura dei Musei Capitolini, che propone una rara testimonianza privata di culto locale, la dedica a Zeus Olybrios da parte di un militare della provincia della Cilicia. Continua anche il racconto del Museo dell’Ara Pacis con un nuovo video inedito che presenta la figura di Augusto a partire da una sua immagine esposta al Museo. Fino al 30 giugno è possibile partecipare al contest #DOMANIINARTE, sui canali social della Galleria d’Arte Moderna di Roma Capitale, inviando la fotografia di una propria opera che esprima un punto di vista personale sul tema della grave situazione globale di emergenza sanitaria, ma anche un messaggio di speranza per il domani rivolto a tutti. Per partecipare è necessario inviare una e-mail con oggetto “partecipazione al contest #DomaniInArte” all’indirizzo social@museiincomuneroma.it.

ISTITUZIONE BIBLIOTECHE di ROMA. Proseguono gli incontri di promozione della cultura scientifica in collaborazione con il CNR. Tra le iniziative digital, nell’ambito del Maggio dei Libri, il consueto doppio appuntamento con la scienza in diretta sulla pagina facebook di Biblioteche. Sabato 13 alle 11.00 incontro I segreti della chimica con Sergio Ponchione, Giovanni Eccher, Sara Tortorella e Samuele Staderini. Come in altri appuntamenti della rubrica saranno utilizzati i fumetti disegnati per la rivista del Cnr “Comics & Science”, pubblicazione divulgativa che coinvolge le maggiori firme del fumetto italiano. Alle 12.00 Anna Parisi, autrice del libro La storia della scienza raccontata ai bambini (Salani, 2020) parlerà del mondo che ci circonda e dei suoi misteri, di come è fatto e delle leggi che lo regolano. Perché un sasso cade? Perché si comporta così e non in un altro modo? E di cosa è fatto? E perché le stelle brillano nel cielo?

Fresco Market
Fresco Market

PALAZZO delle ESPOSIZIONI. Sul sito www.palazzoesposizioni.it si può seguire l’evoluzione del racconto della mostra Condizione Assange. Quaranta ritratti di Miltos Manetas tramite un dialogo in più puntate tra Cesare Pietroiusti e Miltos Manetas. La conversazione – di cui ora è disponibile il terzo episodio -, le immagini e i video, pubblicati anche tramite i canali social di Palazzo delle Esposizioni, rimangono le uniche modalità per esplorare questa mostra che rimane non visitabile fisicamente anche dopo la riapertura delle sale, per offrire una riflessione sulla condizione di isolamento che ha ci ha coinvolto negli ultimi mesi.

MACRO.  Sul sito www.museomacro.it la sezione Extra si aggiorna con approfondimenti sulla mostra Museo per l’Immaginazione Preventiva – EDITORIALE che aprirà il 17 luglio, mentre la sezione Dispatch raccoglie le puntate del bollettino sonoro del museo. Sul profilo Spotify si aggiunge una nuova playlist del weekend e sui profili Instagram e Facebook continua – attorno al tema dei confini spazio-temporali – il racconto per opere e immagini del manifesto del Museo per l’Immaginazione Preventiva.

E’ sempre aperto l’invito a inviare la propria cartolina d’artista grazie all’opera Museum as Bureau of Communication creata da Olaf Nicolai. Basta indicare il messaggio e il destinatario, sarà poi il museo a fare da mediatore, scegliendo l’immagine dell’opera che lo accompagnerà. Per info https://www.museomacro.it/it/olaf-nicolai-museum-as-bureau-of-communication/

TEATRO di ROMA.  #TdROnline dà appuntamento venerdì 12 alle 18.30 con letture, ascolti, incontri, interviste a cura di Fabio Condemi che, in complicità con autori, ricercatori, attori e attrici, ci accompagna nel viaggio radiofonico di Specie di spazi: l’itinerario di Radio India con il quale in questi mesi il giovane regista si è interrogato su cosa siano gli spazi. Sabato 13 alle 19.00 si inaugura un percorso di riflessione che avrà come oggetto Roma e coinvolgerà figure differenti ma tutte accomunate dall’amore e la profonda conoscenza della città. Protagonista del dialogo con Giorgio Barberio Corsetti è Luca Bergamo, Vice Sindaco e Assessore alla Crescita Culturale di Roma Capitale. #TdROnline compie, così, il primo passo di un processo più ampio che segnerà questa nuova fase di vita del Teatro di Roma, che torna ad aprirsi dopo il lockdown cercando una connessione ancora più forte e trasversale con la città e chi la abita.

TEATRO dell’OPERA.  Nel week end il sipario digitale dell’Opera grazie alla collaborazione con Rai Play, si rialza virtualmente sull’ultima opera andata in scena a febbraio prima del lockdown: Evgenij Onegin, capolavoro di Čajkovskij, affidato alla bacchetta di James Conlon. Venerdì 12sabato 13 e domenica 14 andrà in onda con l’allestimento, creato da Robert Carsen nel 1997 per il Met di New York, ha visto la sua prima italiana proprio in questa occasione al Costanzi, con Peter McClintock regista collaboratore, scene e costumi di Michael Levine, luci di Jean Kalman, coreografia di Serge Bennathan.

Sabato 13, invece, sui canali social da non perdere l’ormai consueto appuntamento con la rubrica Opera in pillole di Giovanni Bietti. Il nuovo episodio sarà dedicato a una delle consuetudini più antiche e classiche del teatro d’opera: La scena di magia.

AUDITORIUM PARCO della MUSICA.  Prosegue #AuditoriumLives il palinsesto online della Fondazione sui canali Facebook, Instagram, Twitter, Spotify, Telegram, con appuntamento venerdì 12 per il ciclo Lezioni di rock appuntamento con The Doors e gli sciamani della California. Ernesto Assante e Gino Castaldo ci condurranno indietro nel tempo, nel 1968 quando, dopo l’estate dell’amore, la California diventa la terra promessa, tra hippies e yippies, con la musica di Grateful Dead, Byrds, Jefferson Airplane, Buffalo Springfield, Beach Boys, Quicksilver, Steve Miller, Janis Joplin. Domenica 14 sarà dedicata alla scoperta dell’Auditorium e dei suoi magnifici spazi, musei e sale.

CASA del CINEMA.  Il fine settimana digital della Casa da appuntamento sabato 13 alle 11.00 con le Lezioni di Cinema del passato che riproporranno, questa volta, l’incontro con il coraggioso regista iraniano Mohsen Makhmalbaf, avvenuto nel 2005 in occasione di Asiaticafilmmediale – Incontri con il cinema asiatic. Nel pomeriggio, alle 16.30 toccherà di nuovo a Jonathan Giustini raccontare, in modo asincrono e suggestivo, il rapporto tra le grandi canzoni e il cinema nella quarta puntata della sua rubrica Cinema inCanto. Protagonisti di questa nuova tappa saranno Sandokan e le musiche dei fratelli Guido e Maurizio De Angelis. Domenica 14 alle 11.00 appuntamento fisso con il mondo del documentario e con i consigli di Maurizio di Rienzo, curatore della rassegna ItaliaDoc, che in questa nuova puntata parlerà di Citizen Rosi di Didi Gnocchi e Carolina Rosi.

NUOVO CINEMA AQUILA. Proposta per l’ultima settimana sui propri canali social Facebook e Instagram #ildiariodellachiusura. Venerdì 12 il ‘Diario’ propone una sezione dedicata ad interessanti prodotti audiovisivi giunti a noi direttamente dal fermento creativo del capoluogo lombardo. Per #ilmaggiodimilano sarà, infatti, disponibile per la pubblica visione ‘Limites’ di Giulia Landi. Domenica 14 saranno quindi consigliate le migliori pellicole scelte per i fedelissimi tramite sondaggi, dando massima precedenza a quelle visibili gratuitamente, per le quali verrà fornito direttamente il link per la visione (l’ultima proposta ha riguardato XII Emendamento di Ava DuVernay) #laquilaconsiglia #ilcinemalofaitu.

ROMAEUROPA FESTIVAL. Per festeggiare la sua 35esima edizione, e in occasione della riapertura dei teatri prevista per il 15 giugno, Romaeuropa sceglie di regalare ai suoi spettatori lo streaming integrale gratuito di un evento unico e irripetibile che ha segnato profondamente la storia del teatro contemporaneo: Mount Olympus. To glorify the cult of tragedy, la leggendaria opera monumentale di Jan Fabre della durata di 24 ore, presentata in esclusiva durante il Ref 2015 al Teatro Argentina e premiata nel 2016 con il Premio Ubu come Miglior Spettacolo Straniero presentato in Italia. Collegandosi al sito romaeuropa.net/streaming dalle 20.00 di domenica 14 e fino a lunedì 15 sarà dunque possibile rivivere quell’esperienza straordinaria, diventata ormai leggenda, grazie alle riprese video integrali realizzate da Jan Fabre – Troubleyn e prodotte da La compagnie des Indes: una fusione totale tra le arti portata in scena da 27 instancabili interpreti tra musicisti, danzatori e attori davanti a un pubblico altrettanto instancabile. Con questa iniziativa Romaeuropa prosegue il suo percorso teso all’esplorazione e valorizzazione dell’archivio della Fondazione e della storia del Festival sviluppato da marzo attraverso frammenti video e interviste ai suoi maggiori protagonisti come William Kentridge, Robert Lepage, Akram Khan, Sasha Waltz, Tony Allen & Jeff Mills, Alessandro Baricco, Sidi Larbi Cherkaoui, Russel Maliphant, Pippo Delbono, Aurelien Bory, Enzo Cosimi, Ascanio Celestini, Compagnie Maguy Marin, Robert Henke, Dada Masilo e tanti ancora.

TECHNOTOWN. Nell’ambito delle divertenti sfide ludico-creative a distanza proposte dallo spazio dedicato alla creatività e alla scienza venerdì 12 alle 19.00 si potrà partecipare da casa, singolarmente o in squadra, alla sfida Art@Home nella quale si giocherà a riprodurre con qualsiasi materiale a portata di mano, una delle opere d’arte conservate nelle splendide collezioni dei Musei Civici. Tutte le info per partecipare alla sfida e tanti altri curiosi contenuti digital, come i videotutorial di Music@Home per creare e campionare in modo semplice musica elettronica, si trovano sul sito www.technotown.it.

CASINA DI RAFFAELLONel fine settimana bambini e adulti potranno divertirsi da casa partecipando alla seconda sfida del contest di cucina creativa Mamma oggi cucino io!, organizzato dallo spazio arte e creatività. Dedicato al tema dell’alimentazione e rivolto ai bambini dai 4 ai 12 anni, il contest si avvale del contributo scientifico di Technotown e della collaborazione del Centro Agroalimentare di Roma (CAR). Sono previste in totale quattro sfide nelle categorie: Colazioni Artistiche; Merende d’Autore; Pic Nic Speciali; Gelati Spaziali. Dopo la prima sfida nella categoria Colazioni Artistiche della scorsa settimana, ora è il turno della seconda sfida nella categoria Merende d’Autore. Per partecipare i piccoli chef dovranno guardare sulla pagina facebook di Casina di Raffaello la video ricetta Il pane lo faccio io! a cura del CAR, che è già postata, e realizzare poi la semplice ricetta insieme ai loro genitori. Infine dovranno “impiattare” in modo artistico la creazione culinaria e inviare la foto alla email info@casinadiraffaello.it entro le 12.00 di mercoledì 17 giugno. Le foto pervenute verranno pubblicate sulla pagina facebook di Casina di Raffaello. Per ciascuna categoria vincerà chi riceverà più like. Domenica 14 alle 17.00, sulla pagina facebook di Technotown, verrà invece pubblicato il mini filmato Il duro lavoro di Saccharomyces cerevisiae, la lievitazione  a cura dello stesso Technotown che spiegherà ai più piccoli, in maniera semplice e divertente, le proprietà chimiche degli alimenti utilizzati durante la sfida. Tutte le info sul sito web www.casinadiraffaello.it e sulla pagina facebook.

Per approfondimenti e aggiornamenti: canali social @culturaaroma con hashtag #laculturaincasa #laculturaincasaKIDS.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti