Gran Galà dello Sport in V Municipio 

Sabato 2 dicembre 2023 presso la sala consiliare in via Perlasca, premiati i 14 atleti che hanno contribuito a fare la storia dello sport del territorio

Alberto Di Francia, Dario Martinelli, Silvio Di Francia alla memoria, Sante Spigarelli, Giancarlo Muti, Ivano Morelli, Franco Piatti, Gianni Alessio, Adalberto Sabatella, Mauro Pascolini, Gabriella Stramaccioni, Aldo Zaino, Giancarlo Dolcini e Antonello Assogna eccoli i nomi dei 14 atleti, premiati sabato 2 dicembre 2023 presso la sala consiliare in via Perlasca, che hanno permesso, nel corso degli anni, di essere ancora più orgogliosi di questa porzione dell’Urbe.

Persone, uomini e donne, come ha detto il presidente del municipio Caliste (orgogliosamente emozionato) che con il loro impegno, ed i loro successi, hanno permesso a tanti giovani di imitarli e di iniziare a praticare l’attività sportiva.

Calcio, danze accademiche, pattinaggio artistico a rotelle, pattinaggio corsa, bowling, scacchi, podistica, ginnastica artistica e ritmica, atletica leggera, atletica leggera paralimpica, box, kick boxing, Muay Thai, minibasket, pallavolo, tiro con l’arco, judo, karate e lotta queste le specialità nelle quali in V Municipio ha ben pochi rivali.

A fianco degli sport più blasonati o famosi se ne scoprono altri forse meno noti ma non meno impegnativi e con non meno momenti agonistici.

L’atmosfera era quella di una grande festa, pulita, allegra, popolare e comunitaria che avrebbe reso particolarmente orgoglioso Silvio Di Francia al quale proprio il Municipio pochissimi giorni fa ha intitolato la casa della cultura.

L’atmosfera era quella delle grandi premiazioni, del riconoscimento pubblico di impegno e fatica, di allenamenti faticosi e di conquiste di risultati, di prove insuperabili ma anche di successi fulgidi e colorati con il bronzo, l’argento e l’oro.

Riprendendo le parole di Alberto Di Francia, che con il suo impegno e dedizione allo sport tutto, ed in particolare alla disciplina del judo ha contribuito alla formazione dell’atleta che primo in Italia è salito sul podio olimpico a Montreal nel 1976: “solo nel dizionario la parola successo viene prima della parola sudore”.

Nelle parole dei rappresentanti delle istituzioni primo fra tutti il presidente del municipio Mauro Caliste e l’on. Nando Bonessio, presidente della commissione sport capitolina, la consapevolezza che lo sport praticato a tutti i livelli ed a tutte le età contribuisca non solo al benessere fisico personale ma anche alla realizzazione di una comunità composta che al di là della storia personale si riconosce nei  valori della sana competizione, dell’allenamento, dello spirito di squadra e nei tanti altri che rappresentano, per ognuno, il proprio personale modo di praticare lo sport.

Maurizio Mattana, presidente della commissione cultura, scuola e sport municipale, anche lui atleta (per gli atleti e gli spostivi il termine ex non esiste, anche se non si pratica attivamente più l’attività ginnica lo si è sempre), premiando i singoli atleti mostrava una particolare luce negli occhi riconoscendosi in ognuno. 

L’organizzazione perfetta dell’evento, grazie anche al prezioso lavoro svolto dall’ufficio cultura del municipio  con le instancabili figure della dottoressa Marzia Grasso e del dott. Marco Verdecchia sempre disponibili, ha visto nella gestione fattiva del CONI (al quale il municipio aveva affidato proprio la realizzazione della premiazione), partner essenziale nella manifestazione,  avvicendarsi anche alcuni esponenti del CONI Lazio tra i quali Antonio Mauro Pirone, delegato dal presidente Coni Lazio  Riccardo Viola  e Fabio Spadaccia, fiduciario CONI per il V Municipio.

In ultimo, ma non per ultimo, va menzionato Marco Ricci, assessore allo sport del V Municipio, che ha mostrato l’orgoglio di poter premiare il suo professore delle scuole medie di educazione fisica al quale ha ricolto parole affettuose e sentite.

Il gran galà del 2023 è stato celebrato e negli sguardi dei giovani partecipanti la scintilla di voler essere inseriti nell’elenco del prossimo anno illuminava la sala.

Un commento su “Gran Galà dello Sport in V Municipio 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati