Il nuovo parcheggio di via Romano Guerra si è fermato

L’area di Massimina è recintata e qualcuno ha posto un cartello con su scritto: "Parcheggio per gli Ufo"
di Franco Leggeri - 28 Ottobre 2009

La consigliera del Municipio XVI Marisa Barbieri (Pdl) ha predisposto un’interrogazione urgente da presentare al prossimo Consiglio per il parcheggio di via Romano Guerra che è atteso da tutti gli abitanti della zona nel quartiere Massimina perché permetterebbe di avere, finalmente, un interscambio auto privata-autobus pubblico e, inoltre, le mamme che vogliono portare i propri bambini nell’area giochi potrebbero farlo senza spingere le carrozzine per lunghi tratti di strada, ma utilizzando l’auto perché il parcheggio è sito subito a ridosso del Parco. Anche gli anziani che frequentano la sede sociale del loro Circolo, confinante con il parco, potrebbero usufruire di questa opera pubblica.

Qualche cittadino di Massimina ha commentato il fermo lavori: “Aspettano l’elezioni Regionali per inaugurarlo, ma a noi serve subito!”. Un altro residente ci dice: ”Ma non esistono dei tempi di consegna dell’opera scritti sul contratto di appalto? Perché la Direzione Lavori non li fa rispettare?” E qualcuno ha posto un cartello con su scritto: "Parcheggio per gli Ufo".

La consigliera Marisa Barbieri promette un intervento più veloce: “Mi attiverò percorrendo anche altre strade al fine di dare risposte concrete ai cittadini di Massimina, molti dei quali, nelle ultime elezioni, mi hanno votato rinnovandomi il terzo mandato in Municipio e io non li deluderò”. Abbiamo notizia che anche l’Associazione Italia dei Diritti si sta interessando e presto ne farà un comunicato stampa.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti