Utili  

Ilario Piscioneri: Alta Sartoria Italiana

Redazione - 12 Novembre 2012

C’è chi promette di stupirvi con incredibili “effetti speciali”. Chi invece si accontenta di meravigliarvi con l’eleganza, la passione, la personalità, la tradizione e la qualità dei materiali creati artigianalmente nel segno dell’eccellenza tutta Made in Italy.

Ilario Alta Sartoria Italiana Roma è da anni, un marchio garanzia assoluta di qualità. Dopo avere stupito con i suoi abiti – pantaloni, giacche, cravatte, camicie su misura e paltò diventati un “must” anche all’estero – e sfoggiato un’esclusiva linea di accessori da uomo – valigie, gemelli, porta iPad, guanti, portafogli e, addirittura, un profumo dal nome accattivante, Elegante – il Maestro sarto Ilario Piscioneri, dal suo atelier di via Fabio Massimo 69, ha presentato mercoledì sera, 7 novembre, la sua ultima creazione, la novità dell’autunno 2012: la scarpa con doppia fibbia dai colori originali, adatta a portare a spasso jeans, ma anche un doppiopetto, spezzato o gessato che sia.

L’evento non è eccezionale perché, come il Maestro stesso ha ricordato a tutti: «Il marchio Ilario è anche calzature. Rilancio la classica scarpa in vitello con doppia fibbia di chiusura e la trasformo da calzatura sportiva in calzatura flessibile, abbinabile anche al vestito più elegante».

Decathlon Prenestina saluta

La duttilità di questa scarpa artigianale, realizzata in materiali di altissima qualità, è anche cromatica. Infatti, la grande novità è che questa calzatura in pelle di vitello naturale, si trasforma nel colore più congeniale al cliente. Inoltre, in alternativa al vitello, si può scegliere la versione in camoscio, sempre rigorosamente con la doppia fibbia, nei classici colori nero, marrone e blu.

Un paio di calzature con la doppia fibbia mimetiche, in stile militare: «L’abbinamento di questa calzatura con jeans e blazer – spiega il Maestro sarto – la rende veramente adatta a tutti, anche ai giovanissimi». Ma non solo: «Le possibilità di esercitare la fantasia su questa scarpa in vitello sono veramente innumerevoli. Possiamo riprodurre tutti i colori esistenti in natura, senza limiti».

Tutte le calzature di Ilario vengono colorate a mano da un artigiano. La fantasia si scatena con creazioni calzaturiere in verde smeraldo, rosso, arancio, bordeaux, azzurro, viola. Ma la tinta unita non è d’obbligo. La creatività, infatti, si può spingere ancora oltre con contrasti e abbinamenti di toni diversi. Ad esempio, marrone chiaro e scuro, sfumati, per dare un tocco più antico.

Per tornare alla serata di mercoledì, il tema del “doppio” è stato il leitmotiv dell’evento, degnamente conclusosi davanti a un’enorme torta a forma, pensate un po’, di scarpa con la doppia fibbia.

Molti i vip intervenuti. Da Irene Pivetti e Massimo Giletti, a Enrica Bonaccorti e Corinne Clery. Poi i giornalisti Rai: Attilio Romita, Paolo Di Giannantonio, Giacinto Pinto. E altri come Paolo Cecinelli (La7), Giacomo Crosa, Olivero Beha, Livia Azzariti, Paola Lavini e Maria D’Elia.

Non sono mancati personaggi del mondo dello sport, come Antonio Tempestilli (A.S. Roma) e Domenico Vulcano Spada (campione del mondo pugilato, categoria pesi medi).

Per visitare l’atelier del Maestro sarto Ilario Piscioneri, non dovete far altro che andare al rione Prati. Potete comodamente usare anche la metro Linea A (fermata Lepanto).

di Riccardo Faiella


Commenti

  Commenti: 1


  1. Sig, Piscioneri sono Gennaro Pezzella un artigiano che fa camicie su misura a Napoli.. Sono molto interessato a chiederle se ha un camiciaio come referente per la camiceria. Le auguro una felice serata.

Commenti