Lazio-Napoli finisce 0-0: Gol annullato a Castellanos, poche emzioni all’Olimpico

Nella ripresa una buona chance per Castellanos e poco altro

La partita tra Lazio e Napoli della ventiduesima giornata di Serie A all’Olimpico, è terminata con un noioso 0-0 e con pochissime occasioni da gol.

Il riassunto della gara tra Lazio e Napoli:

Una prima frazione di Lazio-Napoli è tutt’altro che entusiasmante. I primi 45 minuti di gioco all’Olimpico assomigliano molto di più ad una partita di scacchi che ad un match di calcio. Il Napoli si presenta con un vestito tattico ormai consolidato e con un piano gara preciso: difesa, gestione del possesso e tentativi di verticalizzazione sugli esterni. La Lazio prova a produrre qualcosa di concreto affidandosi soprattutto alla velocità e all’abilità nell’uno contro uno di Felipe Anderson e Isaksen.

Di occasioni concrete non ne arrivano e anche per questo il primo tempo finisce a reti vergini. Le due squadre si studiano, in maniera più timorosa che aggressiva, con una tensione palpabile a fare da sfondo e con tanti pensieri per la testa che bloccano la fantasia.

Secondo tempo della gara:

Anche la seconda frazione risulta bloccata fin dai primi minuti. Ad accendere un minimo è lo splendido gol di Castellanos, annullato però immediatamente per posizione irregolare dello stesso centravanti biancoceleste.

Il Napoli si difende con ordine, provando a colpire in contropiede, aggrappandosi soprattutto alle giocate individuali di Politano che non riesce però ad incidere in maniera concreta. L’occasione più grande della partita arriva sui piedi di Castellanos, servito da un ispiratissimo Isaksen: il centravanti della Lazio colpisce di tacco, ma sulla sua strada trova un intervento determinante di Ostigard. Il colpo vincente manca in casa Lazio, il Napoli si difende con le unghie e con i denti e alla fine porta a casa un pareggio prezioso in vista della corsa al quarto posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati