Le manifestazioni per la chiusura della campagna elettorale

Questi i luoghi a rischio caos delineati della Prefettura di Roma

I cittadini della Capitale si preparano a fare i conti con l’ennesimo venerdì nero, a causa dello sciopero del trasporto pubblico e delle diverse manifestazioni sparse in tutta la città per la chiusura della campagna elettorale.

La Prefettura di Roma ha individuato le zone dove la mobilità e il traffico subiranno maggiori disagi:

Colosseo 

Questa la location scelta dall’ex sindaco Alemanno per concludere la campagna elettorale, durante la mattinata di venerdì 24 maggio è previsto lo sgombero di tutti i veicoli in sosta in via San Gregorio. Vietata la sosta anche ai bus turistici. A causa della rimozione dei cassonetti dei rifiuti, per ragioni di ordine pubblico, potrebbero essere interdette anche via Celio Vibenna e via San Gregorio. Alle ore 15 verrà chiusa la fermata della Metro B Colosseo, deviate le linee bus. La manifestazione si concluderà alle 19 con la presenza di Silvio Berlusconi.

Adotta Abitare A

– Piazza Porta San Giovanni 

Scenderà in piazza il candidato sindaco Ignazio Marino con l’allestimento per l’occasione di gazebi e l’esibizione di diversi gruppi musicali. Previsto lo sgombero di tutti i veicoli in sosta in piazza Porta San Giovanni e interdizione allo stazionamento dei venditori ambulanti. Soppresso il capolinea di piazza Porta San Giovanni.

-Piazza del Popolo

In serata è previsto l’arrivo del leader del Movimento Cinque Stelle, Beppe Grillo per sostenere il candidato del suo movimento alla poltrona di sindaco di Roma. Dalle 18 alle 22.30 chiusura al traffico della piazza e problemi di viabilità lungo il Muro Torto.

– Parco Schuster

Chiusura della campagna elettorale di Alfio Marchini, dalle 16 alle 22, con concerto di Antonello Venditti nell’area del parco Schuster. Nessuna deviazione per il trasporto pubblico e poche conseguenze sulla viabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati