Manifestazione con corteo per la libertà dei due marò

Indetta dal Sindacato Unitario Personale in Uniforme il 3 aprile 2013 da piazza della Repubblica a Roma

Il SUPU (Sindacato Unitario Personale in Uniforme), al quale aderiscono tutti gli Uomini e Donne che vestono un’uniforme, sia in servizio che in congedo, “appreso – così afferma in un comunicato – con raccapriccio che il Governo Italiano ha preso la decisione di far tornare in India i nostri due Soldati, in violazione della Carta Costituzionale che vieta di consegnare persino gli stranieri a quei Paesi che applicano la pena di morte, ha indetto per il 3 aprile 2013, con inizio dalle ore 9 una manifestazione con corteo per esprimere lo sdegno del Popolo Italiano contro una palese e persistente violazione dell’India di ogni norma internazionale”.

Tutti i partiti politici, Movimenti, Sindacati e COCER Interforze sono stati invitati ad aderire alla nostra manifestazione che prevede: concentrazione piazza della Repubblica, ore 09,00; inizio corteo ore 9,30; percorso: piazza della Repubblica, piazza Susanna, via XX Settembre (sosta dinanzi all’Ambasciata indiana), via Nazionale, piazza XII Apostoli, comizio.

“La manifestazione – precisa il SUPU – tende da una parte a far giungere all’India lo sdegno del Popolo Italiano contro il comportamento di quel Governo sprezzante delle norme internazionali, dall’altra a chiedere l’immediata consegna dei due soldati alla magistratura italiana, l’unica competente ad esaminare eventuali reati commessi dagli stessi.

Alla manifestazione saranno presenti innumerevoli cittadini Indiani residenti in Italia che hanno dato la loro adesione all’evento

Info: SUPU: Tel. 329/8285614; 366/5434941; 366/3406356

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati