Nei Depositi del Museo Lanciani. Virtualmente

M. S. - 27 Marzo 2020
In questo periodo di sospensione di molte attività lavorative, Zaccaria Mari, Funzionario della Soprintendenza, ha continuato il suo lavoro da casa producendo la scheda sui depositi del Museo “Rodolfo Lanciani” (situati al primo piano del Convento di S. Michele in Montecelio), che è possibile visualizzare cliccando il link
Vi troverete la descrizione dei locali e dei reperti che contengono, l’elenco degli scavi di archeologia preventiva effettuati dal 1998 ad oggi con i rispettivi reperti e l’elenco delle pubblicazioni ad essi dedicate. Completano la scheda alcune fotografie che permettono di gettare uno sguardo sui reperti più importanti, che sono solo la minima parte di un patrimonio archeologico assai ricco e interessante in corso di studio e restauro.
Quest’altro link
vi porterà alla scheda di Z. Mari che illustra un imponente monumento dell’agro prenestino in corso di restauro da parte della Soprintendenza: il Ponte S. Antonio, con cui l’acquedotto dell’Anio Novus supera il fosso dell’Acqua Raminga (comune di S. Gregorio da Sassola).
M. S.

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti