Play out molto caldi a San Basilio

Tra Lodigiani e il Tor Sapienza che vince e rimane in Eccellenza Lazio. Nel finale rissa in campo e fuori

Mattinata di emozioni forti per gli appassionati di calcio locale questa mattina. Verdetto senza appello: chi perde abbandona il girone B dell’Eccellenza Lazio e retrocede nell’inferno della Promozione.

Presso l’impianto sportivo “Francesca Gianni” di San Basilio si affrontavano due squadre che speravano probabilmente di trovarsi in una situazione del tutto diversa a fine stagione. I risultati deludenti degli ultimi mesi hanno invece fatto incontrare le due squadre in una gara che vale la stagione.
I biancorossi dell’Atletico Lodigiani, dopo l’ultima sconfitta per 3-1 con l’Anzio Calcio, si sono fermati a 40 punti, non riuscendo ad evitare i play out, e dovendosi quindi giocare la permanenza nella partita con il Pro Calcio Tor Sapienza, già in zona play out nonostante l’ultima vittoria per 3-2 contro l’Indomita Pomezia.

Ospiti per nulla intimoriti – spinti anche da un nutrito e rumoroso gruppo di supporter sugli spalti – e già aggressivi nei primi minuti, cui si oppone però l’agonismo deciso dei padroni di casa.
Primo tempo sostanzialmente equilibrato, con poche occasioni degne di nota fino al 31º minuto, quando il portiere della Lodigiani provoca un rigore, trasformato impeccabilmente da Santori.
Reazione timida dei padroni di casa, che non impensieriscono eccessivamente i gialloverdi ed anzi subiscono maggiormente il pressing degli ospiti che chiudono in vantaggio il primo tempo.

Secondo tempo con la Lodigiani che nei vari minuti guadagna campo, spostando il proprio baricentro nella metà campo del Tor Sapienza e beneficiando di diverse occasioni (anche con alcune punizioni dal limite) senza però riuscire ad agguantare il pareggio.
Nella seconda metà del secondo tempo, dopo gli inutili tentativi dei padroni di casa, il Tor Sapienza riprende stabilmente il controllo del gioco, creando diverse azioni pericolose e rendendo difficili le ripartenze della Lodigiani – costringendo i biancorossi nella loro metà campo – ed arrivando quasi al 2-0 con un tiro di Mereu che finisce di pochissimo a lato dell’incrocio dei pali.
Animi che diventano sempre più caldi con l’avvicinarsi del termine della gara e agitazione crescente in campo che culmina in una mega rissa al 40º che coinvolge sia giocatori e staff tecnico in campo, sia numerosi tifosi sugli spalti, con alcuni membri della Lodigiani che scavalcano addirittura le ringhiere per cercare (e trovare) un contatto ravvicinato con i tifosi del Tor Sapienza.
Il gioco riprende solo dopo quasi 10 minuti di sospensione, ma alla fine il risultato rimane sull’1-0.

Catering a Roma

Nuova stagione in eccellenza e nuove speranze l’anno prossimo per il Tor sapienza. Per la Lodigiani invece fine delle possibilità di permanenza nella stessa serie e apertura delle porte che la retrocedono in Promozione.

“Siamo Salvi”

“Siamo salvi, felici per questo – dichiara il direttore sportivo del club Sergio Moriggi – Non pensavamo ad inizio anno di giocare questa partita, ci siamo trovati su un campo brutto ad affrontare una squadra contro la quale non avevamo vinto in campionato.
Gran merito va ai ragazzi, che hanno fatto uno scatto mentale, sono andati oltre, si sono compattati e hanno portato a casa il risultato. Faccio una menzione per i “grandi”, da Santori che ha deciso il Playout, a Della Penna, Minelli, Cannizzo e Mereu”.
Il gol vittoria porta la firma di capitan Santori, ragazzo cresciuto nel club e aprifila dei tanti giovani provenienti dal settore giovanile lanciati senza paura in prima squadra: “La soddisfazione è doppia anche per questo, il Mister è stato bravissimo nel valorizzare un gruppo giovane, lanciando ragazzi 2004 e anche 2005 senza nessuna paura.
Il Mister, tutto lo staff ma anche chi ha lavorato dietro le quinte per tutta la stagione come Vincenzo Rossi, Marcello Cannizzo o Stefano, tutti hanno fatto un lavoro importante che oggi ci ha portato a questo risultato che per noi era fondamentale”.

Il rigore e il finale della rissa

Tabellino

Atletico Lodigiani: Bolletta (26′ st Gloriani), Ortu (36′ st Tariciotti) Guidotti, Zitelli, Marchizza, Sarrocco, Scartocci, Micheli (16′ st Lommi), Di Nolfo (38′ st Dell’Aquila), Demofonti, Varano (27′ st Iovine). A disposizione: Carruolo, Ceccarini, Dell’Aquila, De Angelis, Vitiello. All. Carlini.

Pro Calcio Tor Sapienza: Maddalena, Anselmi N. (16′ st Fumaselli), Lauri, Materazzo, Santori, Minelli, Marinaro (41′ st Nardini), Cannizzo, Mereu, Della Penna, Toracchio. A disposizione: Di Maio, Codispoti, D’Angeli, Parlagreco, Montesi, Settembre, Giordani. All. Anselmi F.

Arbitro: Chirnoaga di Tivoli.

Reti: 25′ Santori (R)

Note: ammoniti Sarrocco, Santori, Cannizzo, Scartocci.

Timbrificio Centocelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati