Categorie: Sport
Municipi: ,

Premiati in Campidoglio gli atleti romani della Federazione Sport Sordi Italia, medagliati alle Deaflympics

Una nota del presidente della Commissione capitolina Sport, Ferdinando Bonessio

“Si è svolta ieri nell’aula Giulio Cesare la cerimonia di premiazione degli atleti romani che hanno conquistato il podio alle Deaflympics lo scorso maggio in Brasile. Insieme alla Presidente dell’Aula Svetlana Celli, all’Assessore allo Sport Alessandro Onorato e al Consigliere Daniele Parrucci, ho avuto l’onore di incontrare e congratularmi con questi grandi atleti che con i loro successi hanno reso straordinaria questa edizione per l’Italia: Federico Tamborrino, Jessica Diddoro, Claudia Gennaro, Simone Ianiro, Valerio Aquilani. A tutti loro vanno i miei complimenti per i risultati raggiunti con tanto impegno, determinazione e sacrifici. Ancora una volta lo sport si conferma fattore di inclusione, integrazione, partecipazione e aggregazione. Per questo motivo ho proposto ai dirigenti della FSSI (Federazione Sport Sordi Italia) di progettare congiuntamente una serie di interventi di sensibilizzazione rivolti agli studenti delle scuole romane. Intanto, proprio perché settore determinante per la crescita dei nostri ragazzi, le istituzioni devono investire più risorse nella pratica sportiva, con particolare attenzione alle categorie fragili, attraverso maggiori sostegni alle innumerevoli associazioni sportive operanti sul territorio. Al termine della cerimonia ho avuto il piacere di accompagnare gli atleti e le loro famiglie a visitare palazzo Senatorio, con la sua meravigliosa vista sui Fori Imperiali e sulla Città Eterna”

Così in una nota il presidente della Commissione capitolina Sport, Ferdinando Bonessio.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati