Presentata in Campidoglio la II edizione della Rome K 21

La gara podistica si correrà il 13 novembre 2022 
Aldo Zaino - 9 Novembre 2022

Mercoledì 9 ottobre 2022 nella Sala del Carroccio in Campidoglio si è svolta la Conferenza Stampa della la II edizione della Rome K 21, la corsa podistica in programma il 13 novembre con partenza alle 8.30 a Piazza della Bocca della Verità. Alla Conferenza hanno partecipato Autorità, Comunali, Regionali,  Sportive e sponsor: l’Assessore allo Sport, Turismo e Grandi Eventi Alessandro Onorato, il delegato per lo sport della Regione Lazio Roberto Tavani, il presidente della Fidal Lazio Fabio Martelli, Gianluca Calfapietra organizzatore della gara,  Presidente del Forhans Team e un quotato runner.  Nell’annunciare l’evento ai presenti il giornalista Gianluca Montebelli, ha rivolto un pensiero al collega Federico Pasquali dell’Ufficio Stampa della manifestazione sportiva, che per motivi di salute non ha potuto essere presente. Dopo queste parole esternate dal Montebelli è seguito un lungo prolungato applauso rivolto a Federico Pasquali, persona stimata da tutti i presenti.

Domenica 13 novembre appuntamento a piazza della Bocca della Verità per la Rome 21K-Ford Mustang Mach, la mezza maratona di Roma. Appuntamento alle 8.30 a Piazza della Bocca della Verità, uno dei luoghi della Capitale più conosciuto e amato al mondo, dove verrà dato lo start alla gara competitiva e dove è posta la linea di arrivo, dopo che gli atleti avranno attraversato, le strade e le piazze del Centro Storico di Roma

Oltre 3000 atleti, provenienti dall’Italia e dall’estero correranno nelle strade e nelle piazze più belle del mondo. La Rome 21K-Ford Mustang Mach vedrà al nastro di partenza oltre 4000 atleti, di cui oltre 350 provenienti dall’estero dei quali il 20% donne, superando la partecipazione già notevole della 1^ edizionecollocando, dopo solo due edizioni la mezza maratona, fortemente voluta da Roma Capitale e sostenuta da Regione Lazio e da Fidal, tra le prime cinque per numero di atleti fra quelle che si svolgono in Italia.

I TOP DELLA GARA- Uomini- Nella gara maschile l’atleta più accreditato è il keniano Hosea Kisorio Kimeli che vanta un personal best di 1.01.59. A contendergli la possibile vittoria il ventiseienne Freedom Amaniel, che nella mezza ha un personale 1.03.38e che lo scorso anno hanno nella Rome 21 K ha conquistato l’8° posto.

Donne La gara femminile vivrà del duello fra le keniane Liliana Lelei (1.10.31) e Clementine Mukandanka Ken. 1.10.40. Terzo incomodo la marocchina Ahmed Ouhda che ha un personale di 28.41 sui Km 10. Nella gara di 10 Km ci sarà Sveva Fascetti atleta delle Fiamme Gialle, che si confronterà con Francesca Vassallo e Alessia Tuccitto.

LA 10 KM FUN APERTA A TUTTI– Alle 9.10 il via della 10 km Fun, prova non competitiva aperta a tutti che permetterà ai non agonisti di partecipare a quella che sarà una vera e propria festa dello sport. La prova breve è stata fortemente voluta dal  Forhans Team di Gianluca Calfapietrasocietà che organizza l’evento e che per sette edizioni ha regalato al podismo romano la Roma By Night, per promuovere l’atletica e per permettere a famiglie, camminatori, nordic e fit walking, di partecipare. I numeri di atleti ed amatori che prenderanno parte all’evento, si calcola saranno più di 1000 di cui il 25% donne, sono dunque davvero rilevanti, in un periodo in cui le corse su strade stanno soffrendo un irreversibile calo di presenze, a conforto di una formula rivelatasi da subito vincente.

IL MONTEPREMI– Ricco il montepremi per le società partecipanti che sarà di € 4.000, una cifra che solo alcune delle più importanti mezze maratone italiane possono permettersi. Il montepremi per la 21 K individuale, sarà invece doppio, e verrà assegnato ai primi assoluti (uomini e donne) e al 1° 2° e 3° uomo e alla 1^, 2^ e 3^ donna nati in Italia.

VENERDI’ 11 E SABATO 12 NOVEMBRE ALLO STADIO NANDO MARTELLINI IL VILLAGGIO DELLA ROME 21K- L’atmosfera della Rome 21K-Ford Mustang Mach-E comincerà a viversi venerdì 11 e sabato 12 novembre all’esterno dello Stadio delle Terme Nando Martellini a Caracalla dove verrà allestito il Villaggio Expo, aperto dalle 12.00 alle 18.00, nel quale i runners potranno ritirare i pettorali e i pacchi gara e visitare i numerosi stand espositivi di partner e sponsor della manifestazione.

Adotta Abitare A

PROVA ANCHE TU LA FORD MUSTANG MACH-E- Una grande opportunità per gli amanti del running, che condividono la passione per i motori e delle novità del settore. La Ford, presso lo stand dell’Ovale Blu all’interno del Villaggio Expo, permetterà a tutti di conoscere da vicino e provare su strada, grazie all’aiuto di driver professionisti, la Mustang Mach-E, il SUV coupé 100% elettrico della casa automobilistica partner e title sponsor della Rome 21 K.

SABATO 12 NOVEMBRE, ALLE 14.30, 300 GIOVANI IN PISTA ALLO STADIO NANDO MARTELLINI- Nel programma della Rome 21k-Ford Mustang Mach-E sabato 12 novembre, a partire dalle 14.30, sulla pista dello Stadio Nando Martellini gli organizzatori della SSD Forhans Team organizzeranno una manifestazione riservata alle categorie giovanili (Esordienti, Ragazzi e Cadetti) volta alla promozione e diffusione dell’atletica leggera. Iscrizione per tutti i Fidal. L’evento sarà promosso in tutte le scuole di atletica del Lazio. Si prevede la partecipazione di circa 300 giovani atleti.

#IOCORROSICURA PER SENSIBILIZZARE SUL TEMA DELLALA SICUREZZA DELLE DONNE- Anche l’edizione 2022 della Rome 21K-Ford Mustang Mach-E, avrà un’iniziativa dedicata alla sensibilizzazione sulla sicurezza delle Donne, attraverso il progetto #Iocorrosicura, ideato dal Forhans Team e promosso, a partire dal 2019, con la partnership del magazine Donna Moderna. Insieme ai partner, saranno sviluppate iniziative a tema dedicate al il mondo femminile e promossi appuntamenti che coinvolgeranno tutte le runners. Nell’area expo della manifestazione verrà allestito uno stand dedicato alla campagna #Iocorrosicura, logo che sarà stampato su tutte le maglie dell’evento.

ALLA ROMA 21K LE “PINK AMBASSADOR DI FONDAZIONE UMBERTO VERONESI“ – Nel contesto della Rome 21K-Ford Mustang Mach-E anche la gara riservata alle Pink Ambassador di Fondazione Umberto Veronesi che sarà valida come tappa finale e conclusiva dell’edizione 2022. Alla prova è prevista la partecipazione di numerose donne che hanno affrontato e superato un tumore femminile (seno, utero, ovaie) e che si allenano regolarmente nell’ambito del Progetto Pink is good di Fondazione Umberto Veronesi. Una delegazione di atlete Pink sarà presente sia alla conferenza alla stampa che al Villaggio Expò dove, all’interno di uno stand, potranno promuovere le loro attività.

LA ROME 21K PER LA FEDERAZIONE ITALIANA ASSOCIAZIONI GENITORI E GUARITI ONCOEMATOLOGIA PEDIATRICA- La Rome 21K-Ford Mustang Mach-E destinerà parte del ricavato delle iscrizioni alla FIAGOP – Federazione Italiana Associazioni Genitori e Guariti Oncoematologia Pediatrica –per promuovere la ricerca. Sarà inoltre promossa una raccolta fondi libera, dando spazio e visibilità alla FIAGOP, che potrà far conoscere le proprie attività, fra le quali il ricco calendario delle gare di corsa 2023 del tour italiano, che prevedono anche la tappa di Roma.

LE DICHIARAZIONI- ALESSANDRO ONORATO, ASSESSORE ALLO SPORT, AL TURISMO E AI GRANDI EVENTI DI ROMA CAPITALE- “ Roma sta vivendo un’età dell’oro sul fronte del turismo e siamo al lavoro affinché le corse su strada siano valorizzate non solo in chiave agonistica ma anche promozionale, affinché diventino un’occasione in più per i visitatori italiani e stranieri per programmare un viaggio a Roma. Eventi che siamo pronti a promuovere nelle principali fiere turistiche internazionali, perché generano importanti ricadute economiche sull’economia cittadina e sull’occupazione grazie al 20 per cento in più in media di presenze turistiche. La mezza maratona di Roma, con il suo percorso unico e straordinario che attraversa ed abbraccia idealmente il centro storico che è Patrimonio Unesco, si inserisce a pieno titolo tra le competizioni che intendiamo valorizzare, che meritano una dimensione internazionale.  La Roma 21 K sarà una giornata all’insegna del sano agonismo, della promozione dello sport di base e della solidarietà. Un appuntamento che unisce la vocazione agonistica e la corsa non competitiva, con atleti provenienti da tutto il mondo. Con un’attenzione particolare anche alla solidarietà, grazie all’impegno degli organizzatori nella campagna #iocorrodasola per la sicurezza delle donne runner e per il sostegno alla Fondazione Veronesi e alla Fiagop. Sarà una grande giornata all’insegna del sano agonismo, del sostegno allo sport di base e della solidarietà “.

ROBERTO TAVANI, DELEGATO PER LO SPORT DELLA REGIONE LAZIO-  “Ancora una volta Roma fa da cornice ad un evento internazionale capace di richiamare appassionati e atleti da tutto il mondo per un appuntamento che, anno dopo anno, vede aumentare l’entusiasmo dei suoi iscritti. Una iniziativa che significa partecipazione, turismo e ritorno economico per la Capitale, ma anche per il Lazio che da sempre, come Regione, è pronta a sostenere eventi di questo tipo. Sarà una festa e un’emozione grandissima per tutti i partecipanti poter correre lungo un percorso mozzafiato che, partendo da Piazza della Bocca della Verità, attraverserà il centro storico tra i Fori imperiali, Piazza del Popolo passando per il Circo Massimo e il Vaticano. Quale altra manifestazione al mondo può vantare un palcoscenico di questo tipo? E’ anche questa la grande forza del nostro territorio, e questo è lo sport che vogliamo promuovere, capace di unire e far sognare chi viene a correre sulle nostre strade e tra i monumenti più belli del mondo. Il mio auspicio, ma credo anche quello di tutti coloro che da anni partecipano a questa competizione, è che l’evento possa continuare a mietere anche nei prossimi anni gli stessi successi. Perché la Capitale e il Lazio hanno bisogno di iniziative di così alto livello“.

FABIO MARTELLI, PRESIDENTE FIDAL LAZIO- “ Sono particolarmente lieto per la crescita della Rome 21 K che, in un periodo di recesso per quel che riguarda il numero di partecipanti alle corse su strada, ha implementato le inscrizioni. Segno tangibile di una eccellente organizzazione che ha inserito nel nutrito programma iniziative di solidarietà, di coinvolgimento collettivo, anche per le famiglie e per chi invece di correre preferisce camminare. Con grande soddisfazione la Fidal Lazio collaborerà per realizzare, sabato pomeriggio, un evento che coinvolgerà 300 ragazzi sulla pista dello Stadio Nando Martellini, un messaggio forte questo per la promozione e la diffusione dell’atletica fra i più giovani “.

I PARTNER DELLA ROME 21K  FORD MUSTANG MACH-E- FORD – Main, FORHANS – Gold, LBM – Gold, GIVOVA – Gold, BALCO GREEN LINE – Silver, GUERREROS RACE – Silver, TONNO RIZZOLI – Bronze, CHINOTTO NERI – Bronze TBSP GRUPPO GALLI – Bronze, DOLE – Bronze, RC SERVICE – Bronze. GMC DEFENCE – Bronze,


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti