Ritrovamenti archeologici e restauro della chiesa di San Rocco

In località Malagrotta durante i lavori di scavo per la posa in opera di una dorsale elettrica
di Franco Leggeri - 23 Novembre 2009

In località Malagrotta durante i lavori di scavo per la posa in opera di una dorsale elettrica sono stai rinvenuti i resti di un fabbricato rurale di epoca romana. I resti del fabbricato rurale sono stati rinvenuti nel relitto stradale delimitato dal fosso Galeria-via di Casal Selce e la nuova via Aurelia subito di fronte al distributore di carburanti della Schell.

Sempre nella stessa località, davanti al mercato Conad, sono riaffiorati i basoli di una antica via, sembrerebbero della vecchia via Aurelia.

Il tratto della vecchia via è stata ricoperta e l’area ripristinata a parcheggio, mentre l’area su cui sono stati rinvenuti i resti del vecchio fabbricato è oggetto di più approfondite ricerche.

La chiesa di San Rocco ed il fabbricato annesso sono in restauro.
L’intervento edilizio è finanziato con il contributo IRPEF da parte della Diocesi Suburbicaria di Porto e Santa Rufina.
L’importo dei lavori è di 452600,00 Euro, il tempo previsto è di 150 giorni lavorativi.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti