Categorie: Sport
Municipi: ,

Roma-Palermo, le pagelle

Dezko, il migliore, trascina e segna. Male Juan Jesus e Palermo troppo arrendevole e inferiore

ROMA-PALERMO 4-1

ROMA

Szczesny 6,5: Particolarmente impegnato nella seconda parte della ripresa, ma si fa trovare pronto con tre buoni interventi che denotano maggior sicurezza. Incolpevole sul gol preso

Emerson 6: Una gara finalmente positiva per l’ex di turno. Certo, qualche leggerezza difensiva la commette, ma nel complesso non demerita. Ha gamba e prova a dare un contributo anche in avanti, prima sulla fascia destra, poi a sinistra

Manolas 6: Non è devastante come spesso gli accade e qualche sbavatura c’è. Nel complesso, bene, peccato per la rete rosanero in cui è lui a deviare il tiro che inganna Szczesny

Fazio 6,5: E’ il migliore della difesa, sia in fase di posizionamento, che in fase di anticipo. Sa gestire e far ripartire l’azione dalla difesa

Juan Jesus 4,5: E’ un peccato che l’ex interista sia così in difficoltà. Avrebbe le potenzialità per essere un difensore possente e reattivo, ma è sempre secondo nei contrasti e troppo titubante con la palla tra i piedi. Crea un altro scompiglio alla sua difesa perdendo palla in una zona calda e provocando una punizione dal limite per rimediare. Fortuna che Diamanti non è in vena. juan-jesusNell’occasione il brasiliano si becca l’ennesima ammonizione. Spalletti lo risparmia nella ripresa, anche per sopravvenuti problemi fisici

(46′ Florenzi) 7: Un tempo per sfornare tutta la sua classe. Va a cento all’ora su e giù per la fascia destra. Sa gestire e ripartire palla al piede. Ha il piede caldo e regala un assist d’oro in area a Totti che il numero dieci spreca ingannato dal difensore

Paredes 6: Dopo l’ottima gara di Europa League, poteva osare di più, ma si limita a gestire la sua posizione nascondendosi dietro capitan De Rossi. Segna fortuitamente su punizione grazie a un’errata uscita del portiere. Sta crescendo molto in fase di interdizione

De Rossi 6,5: Riesce a dare quell’equilibrio alla squadra che solo lui può offrire quando è in condizione

Salah 7: Segna la prima rete, decisiva per sbloccare il risultato in un momento in cui la squadra è poco incisiva. La sua velocità mette subito in crisi la difesa avversaria. Fino alla fine è una spina nel fianco anche se sbaglia parecchi assist, ma regala quello vincente per il gol di El Shaarawy

Nainggolan 6,5: Da trequartista alla sua maniera. Bene in mezzo al campo a recuperare palloni, ripartire e poi buttarsi nella mischia lì davanti. Prova di carattere e sostanza

(69′ Strootman) 6: Recupera dai problemi lombari e dà il suo consueto contributo. Imbeccato da Totti “rischia” anche di segnareel-sharawy

El Shaarawy 7: Conferma la sua micidiale potenza di fuoco, segnando la bella e ultima rete giallorossa, dopo che in avvio sbaglia un gol tirando fuori con un piattone. Ma in mezzo una gara di grande consistenza e qualità. Sulla fascia se la cava creando, con la sua tecnica e velocità, sempre un pericolo ai difensori palermitani. Recuperato alla causa

Dzeko 7,5: Il migliore. La squadra si affida a lui, anche per creare gioco. Tanti palloni utili per i compagni e tante buone giocate che aprono la difesa ospite. Segna il bel gol del 3-0 confermandosi capocannoniere del torneo con 8 reti

 

(80′ Totti) 6,5: Il pubblico lo aspetta e la “bandiera” giallorossa sventola per un quarto d’ora regalando qualche palla delle sue, come l’assist per Strootman

All. Spalletti 7: Con i giocatori contati fa di necessità di virtù e prova alcune novità di formazione. La squadra è dinamica e risponde bene nonostante la poca fluidità di gioco nel primo tempo. Con il risultato in ghiaccio è tutta un’altra musica e la Roma si ricompatta dopo il mezzo passo falso di Europa League

PALERMO: Posavec 4,5; Cionek 5, Goldaniga 4,5, Andelkovic 5,5; Morganella 4,5 (60′ Rispoli 5), Bruno Henrique 5, Gazzi 5, Aleesami 6; Diamanti 5,5 (73′ Jajalo 6), Chocev 5,5 (69′ Quaison 5,5); Nestorovski 4. All. De Zerbi 5

Arbitro: Calvarese 6,5: Non è una gara di difficile interpretazione, lui la accompagna diligentemente sanzionando al momento giusto


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati