Studio di Consulenza Autoscuola Galleria dal 1978 a Colli Aniene

In viale Palmiro Togliatti, 1608/E con eccellenti servizi automobilistici e non solo
Vincenzo Luciani - 25 Giugno 2021

Franco Tondinelli, fondatore e attuale titolare della ditta, tiene molto alla sua denominazione: Studio di Consulenza/Autoscuola “Galleria”, proprio per sottolineare che la sua non è una semplice scuola guida ma anche e soprattutto un insieme di servizi eccellenti di consulenza automobilistica. Lo Studio “Galleria” sas è nato nel 1978 nel quartiere Colli Aniene in viale Palmiro Togliatti, 1608/E e la denominazione “Galleria” deriva dalla posizione degli uffici all’interno del centro commerciale, nel cuore del quartiere.

Ed ecco la nostra intervista.

Come ha preso avvio la vostra attività?

Ho iniziato con tante difficoltà dopo aver lavorato 20 anni per un’azienda metalmeccanica di Pomezia in qualità di impiegato tecnico. La stessa purtroppo chiudeva per fallimento. Questa situazione mi costrinse a cercare lavoro. Scelsi l’attuale attività avendo ottenuto alcuni titoli che mi permisero di avere le necessarie licenze e con enormi sacrifici tentai l’avventura. All’inizio fu una gran fatica perché ero partito da zero. Oltre alla scuola guida ho iniziato a erogare, grazie alla precedente esperienza, anche quei servizi che altre agenzie non fornivano. La nostra motivazione principale è stata quella di far sentire il cittadino-cliente libero da sempre più pressanti incombenze mettendoci a sua completa disposizione. E lo sviluppo dell’attività è dovuto alla costante ricerca per soddisfarlo con sempre nuovi servizi.

Quali?

Spaziano dal trasporto merci alle pratiche patenti di guida di qualsiasi categoria e tipo (anche quelle nautiche). Grazie alla presenza del medico presso la nostra sede è possibile richiedere rinnovi di validità, conversioni, duplicati in tempi brevi. Per la riscossione bolli presso di noi è possibile effettuare il pagamento della tassa di proprietà per ogni tipo di veicolo in tempo reale. È attivo inoltre un nuovo servizio con il quale si possono verificare i pagamenti relativi agli anni precedenti. Da noi è possibile richiedere i certificati dai vari Uffici Pubblici su tutto il territorio nazionale. Grazie al collegamento telematico con la CCIAA si possono rilasciare visure e certificati in tempo reale. Il nostro Studio è abilitato come Sportello Telematico dell’Automobilista ai sensi del D.P.R. 358/2000. Grazie ai nostri collegamenti telematici siamo in grado di consegnare contestualmente ed in tempo reale la targa, la carta di circolazione, il tagliando di aggiornamento ed il certificato di proprietà aggiornando direttamente gli archivi del DTT e del PRA.

Si effettuano inoltre corsi di formazione professionale per l’accesso all’Albo degli Autotrasportatori, corsi per ADR, nonché per la CQC e per recupero punti patente, ecc. Consigliamo comunque per una più completa visione della nostra azienda di consultare il sito www.studiogalleria.it

Adotta Abitare A

Quali le ragioni del successo della ditta?

Essenzialmente la forza di volontà, lavorare con correttezza e serietà, il buon rapporto con la clientela e con i pubblici uffici (Aci, Motorizzazione, ecc.), guadagnando stima in tutti gli ambienti.

Poi naturalmente la competenza (il nostro personale è altamente qualificato e dotato di un’elevata esperienza nel campo del disbrigo di formalità riguardanti i mezzi di trasporto in genere); la flessibilità (basata su una struttura agile e funzionale supportata da una struttura telematica con programmi d’avanguardia). Per ultima e non meno importante l’affidabilità, assicurando un servizio di qualità per risolvere i problemi dei nostri clienti.

Come ricorda il quartiere al momento della fondazione della ditta?

Per tanti anni Colli Aniene è stato un grande cantiere. Oggi finalmente, il quartiere e i nostri uffici sono facilmente raggiungibili in automobile dalla via Tiburtina, o dall’Autostrada Roma-L’Aquila uscita Palmiro Togliatti. Con la metropolitana linea B fermata Ponte Mammolo e con gli autobus.

Come si sono evoluti i comportamenti dei clienti?

All’inizio, soprattutto le donne, venendo ad abitare in un nuovo quartiere, allora assai isolato e mal collegato con i mezzi pubblici, hanno avuto la necessità di prendere la patente per poter portare i figli nella scuola che già frequentavano nei quartieri di provenienza. Oggi i nostri clienti hanno subìto (come noi del resto) le difficoltà dovute alla crisi pandemica, ma per quanto ci riguarda nonostante gli effetti negativi della pandemia, riusciamo a tenere botta.

Cosa si dovrebbe fare nell’ambito commerciale e nel quartiere?

1) Pubblicizzare e informare più dettagliatamente sulle attività che rimangono in esercizio.

2) Istituire un Commissariato di Polizia per garantire maggiore sicurezza che penso sia necessario per un quartiere diventato popoloso sia per numero di abitanti sia per presenza di attività.

3) Calendarizzare mostre ed eventi possibilmente inediti per stimolare una maggiore partecipazione popolare.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti