Successo della manifestazione popolare per il Tram Saxa Rubra-Togliatti-Laurentina

Comunicato stampa - 12 Marzo 2016

La mattina del 13 marzo 2016 centinaia di cittadini hanno manifestato al Parco Madre Teresa di Calcutta per l’attuazione del progetto di una infrastruttura tranviaria Saxa Rubra – Togliatti – Laurentina. Il progetto fu approvato con voto unanime dal Consiglio comunale con la delibera 37 nel 2006. Da allora la politica capitolina, di centrosinistra e di centrodestra, ha lasciato calare l’oblio su quella delibera di iniziativa popolare proposta e firmata da circa undicimila romani. Ma a ricordarla, per riproporla in tutta la sua validità, ci hanno pensato a dieci anni di distanza i cittadini che, partiti da Ponte Mammolo e da Piazza Cinecittà, hanno raggiunto il Parco percorrendo viale Togliatti a piedi e in bicicletta, colorandolo con la loro presenza in una bella giornata di sole.

12806006_1049213035101060_2529647368715136888_n

Il comitato promotore dell’iniziativa – che aveva avuto l’adesione di oltre 40 comitati e associazioni cittadine e di innumerevoli personalità della politica, dell’urbanistica e dell’università – ha espresso la sua soddisfazione per il riuscito incontro popolare che ha raggiunto il suo scopo: trarre dall’oblio politico e istituzionale un progetto trasportistico tangenziale su ferro che incrocerebbe, facendo rete, tutte le linee radiali del quadrante: metropolitane, tranvie, ferrovie regionali. Un progetto di grande importanza per Roma e per le sue periferie nel quadrante nord – est – sud della città.

12802698_10209306376884975_6483755681894749598_n“Nel ringraziare tutti i partecipanti, e anche le forze di polizia in servizio d’ordine pubblico, prendiamo l’impegno – hanno detto gli organizzatori alla fine dell’incontro – di continuare la nostra più che decennale battaglia chiedendo subito un incontro ai candidati per la carica di Sindaco alle prossime elezioni, per avere da loro impegni fattivi e vincolanti affinché il Tram Saxa Rubra – Togliatti – Laurentina non continui a rimanere un desiderio”.

Il Comitato Promotore


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti