Superlega: La Roma dice no, è la prima italiana a schierarsi contro

Il primo comunicato ufficiale dall’Italia in merito alla Superlega arriva dalla Roma

Giornata calda se non caldissima per il mondo calcistico con l’arrivo della sentenza sulla Superlega. A poche ore dal verdetto della Corte di Giustizia è arrivato pressoché immediato il comunicato dell’AS Roma contro il progetto.

Ma andiamo con ordine, cos’è la Superlega?

La Superlega è una competizione privata ideata da A22 Sport la società creata ad hoc per il nuovo torneo che conta le più importanti società sportive al mondo che intende riformulare l’offerta del calcio in Europa. Dove parteciperanno saranno 64 squadre divise in 3 livelli con promozioni e retrocessioni. Per il livello più basso conterà il risultato ottenuto nel campionato nazionale. Terminata la fase a gironi partirà la fase ad eliminazione diretta con i campioni di ogni lega.

Vengono così suddivise:

Star League 16 squadre;

Gold League 16 squadre;

Blue League 32 squadre.

La posizione della As Roma mediante comunicato:

In seguito alla sentenza odierna della Corte di Giustizia Europea sul caso della Superlega, l’AS Roma ribadisce la propria posizione in rispetto dei valori e del futuro del calcio europeo. Il Club non appoggia in nessun modo alcun progetto di cosiddetta Superlega che rappresenterebbe un inaccettabile attacco all’importanza dei campionati nazionali e alle fondamenta del calcio europeo. L’AS Roma crede che il futuro e il benessere del calcio europeo possano essere assicurati solo con il lavoro congiunto dei club attraverso l’ECA, in stretta collaborazione e in partnership con UEFA e FIFA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati