Ubriaco picchia compagna con torcia

50enne romano arrestato dalla Polizia per lesioni aggravate
Redazione - 12 Dicembre 2013

Martedì 10 dicembre, gli agenti del Commissariato Flaminio Nuovo, diretto dalla dottoressa Paola Di Corpo, sono entrati all’interno di un’abitazione dove una donna urlava e chiedeva aiuto. Appena la donna ha aperto ai poliziotti, è caduta a terra davanti a loro con evidenti lesioni sul volto.

La donna mentre veniva soccorsa, ha raccontato che il proprio compagno, presente ancora nell’abitazione, l’aveva picchiata utilizzando una torcia in metallo trovata successivamente a terra e sequestrata dagli agenti.

La donna ha continuato raccontando che già in passato proprio a causa della violenza da parte del compagno, l’aveva allontanato dall’abitazione.
L’aveva prima denunciato ma poi, perdonato, l’aveva riaccolto in casa ritirando la querela nei suoi confronti.

L’uomo, G.G., romano di 50 anni, in evidente stato di ebbrezza, è stato accompagnato negli uffici del Commissariato di zona dove è stato arrestato per lesioni aggravate. La donna invece, accompagnata con l’ambulanza presso il vicino ospedale, è stata giudicata guaribile in 25 giorni.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti