Accademia di Romania, omaggio a Ciprian Porumbescu

Con il violinista Gabriel Croitoru e il pianista Horia Mihail per il 137° anniversario dalla morte del compositore romeno
Federico Carabetta - 4 Giugno 2020

Sabato, 6 giugno 2020 ore 15:00 sulla pagina Facebook dell’Accademia di Romania in Roma (per il 137° anniversario dalla morte del compositore romeno Ciprian Porumbescu (6 giugno 1883) e nell’ambito del progetto “Musicisti romeni a Roma: la stagione musicale virtuale dell’Accademia di Romania in Roma”, il violinista Gabriel Croitoru e il pianista Horia Mihail presenteranno una registrazione realizzata da COOLsound 100 sul palcoscenico della Sala Radio di Bucarest, il brano “Balada” di Ciprian Porumbescu. L’evento è promosso da Radio Romania Musicale.

Gabriel CROITORU, violinista: vincitore di prestigiose competizioni internazionali come Henrky Wieniawski, Nicolo Paganini, Tibor Varga, Fritz Kreisler, Pablo de Sarasate, Zino Francescatti, il violinista Gabriel Croitoru è apprezzato ovunque per le sue prestazioni artistiche e camerali d’eccezione. Apprezzato per la sua tecnica musicale da Yehudi Menuhin, dal 2008, dopo aver vinto il concorso per l’attribuzione del diritto d’uso, suona un violino realizzato da Joseph Guarnerius “del Gesu” nel 1731, sopranominata „La Cattedrale”, violino che apparteneva al M° George Enescu, uno strumento che attualmente fa parte dal patrimonio del Museo Nazionale „George Enescu” di Bucarest. Gabriel Croitoru è solista delle Orchestre e Cori Radio e della Filarmonica „Paul Consantinescu” di Ploiești. Inoltre, e primo violini del Quartetto di Stato Transilvano, della Filarmonica di Cluj-Napoca e professore presso l’Università Nazionale di Musica di Bucarest. Gabriel Croitoru ha tenuto recital come solista sui principali palchi scenici del mondo: Francia, Spagna, Germania, Belgio, Olanda, Stati Uniti d’America, China, Repubblica Cecca, Bulgaria, l’ex Unione Sovietica, Ungheria, Romania, ecc. Si è esibito come solista in oltre 800 concerti con prestigiose orchestre come: London Royal Philharmonic, Lucerne Chamber Orchestra, Gewandhaus Leipzig Orchestra, Marseille Orchestral Ensemble, Queen Sofia Chamber Orchestra o orchestre sinfoniche di Monte-Carlo, Lyon, Galicia, Salonic, Sevilla, Cannes, Nisa e in numerose città dalla Romania. Negli ultimi anni ha partecipato in progetti come “Duelul Viorilor”, „Vioara lui George Enescu la sate”, con lo scopo di promuovere la musica di buona qualità anche nei paesini senza tradizione musicale. Attraverso le sue interpretazioni Gabriel Croitoru emoziona ed entusiasma il pubblico ovunque. La bellezza della musica e il sentimento del sublime si manifestano nell’interpretazione dell’incomparabile artista grazie al suo talento e alla sua capacità di esternalizzare intense emozioni e situazioni emotivi d’eccezione, situati, secondo Hegel, “al di sopra di ogni espressione con l’aiuto del finito”. Insieme a sua figlia, Simina Croitoru e con l’ensemble Croitoru String Virtuosi, hanno pubblicato nel 2018, l’album intitolato “Un secolo di musica tradizionale romena”, un omaggio alla creazione musicale romena, ma anche al Centenario della Grande Unione della Romania.
Sito internet: http://www.gabrielcroitoru.com/

Horia MIHAIL, pianista: è uno dei pianisti romeni più apprezzati del momento. La sua lunga esperienza ebbe inizio nella sua città natale, Brașov, dove, all’età di 10 anni si esibì insieme all’Orchestra Filarmonica di Brașov con il concerto in Re maggiore per pianoforte e orchestra di Joseph Haydn. Da quel momento è stato applaudito sia in recital solo in Romania, Italia, Inghilterra, Belgio, Francia, Germania, Irlanda e Stati Uniti d’America, sia in concerti con prestigiose orchestre come Topeka Symphony, Boston University Symphony, University of Illinois Symphony o Boston Pops. John Williams, Keith Lockhart o Maxim Verngherov, sono solo alcuni dei direttori d’orchestra con i quali si è esibito. Dopo che si è laureato negli Stati Uniti d’America sotto la guida di pianisti di spicco come Ian Hobson o Anthony di Bonaventura, Horia Mihail è ritornato nel 2002 in Romania dove, insieme al violinista Alexandru Tomescu e del violoncellista Răzvan Suma ha fondato il gruppo musicale da camera “Romanian Piano Trio”. Insieme hanno organizzato, dal 2006, la tournée nazionale “MusicOn” che ha riscosso un notevole apprezzamento. La tournée “Stradivarius” è un altro evento musicale in cui l’artista è stato coinvolto insieme al violinista Alexandru Tomescu, vincitore del diritto d’uso del violino Stradivarius Elder-Voicu. Horia Mihail ha ricoperto la posizione di professore associato sia presso l’Università di Musica di Boston, sia presso la Facoltà di Musica dell’Università “Transilvania” di Brașov. Queste cariche gli hanno dato la possibilità di conoscere i giovani musicisti, il che giustifica la sua presenza nella giuria del Concorso di Pianoforte “Dinu Lipatti”. Horia Mihail è il fondatore del festival TAM TAM di Brașov. Sito internet: http://www.orchestreradio.ro/?page_id=13096 o https://www.tamtamfestival.ro/

Fresco Market
Fresco Market

 

Federico Carabetta


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti