Laboratorio Analisi Lepetit

Apertura Centro di Accesso e Diffusione dell’Innovazione Tecnologica

L'inaugurazione della sede dello sportello di via De Pisis il 4 dicembre 2009
Comunicato stampa - 27 Novembre 2009

Il presidente del VII Mastrantonio ha dato l’annuncio dell’apertura del primo sportello CADIT (Centro di Accesso e Diffusione dell’Innovazione Tecnologica)
del Municipio. Il 2 dicembre 2009 alle ore 12.00 si terrà in proposito una conferenza stampa presso i locali della Scuola Media Statale “Salvo D’Acquisto” di via Collatina n. 286 per illustrare il nuovo progetto.

La vera e propria Inaugurazione del CADIT si terrà il 4 dicembre 2009 alle ore 11.00 presso la sede dello Sportello sito in via De Pisis, angolo v.le Giorgio De Chirico.

Il CADIT (Centri di Accesso e Diffusione dell’Innovazione Tecnologica) è un’iniziativa che Regione Lazio, in collaborazione con LAit (Società per l’Informatica della Regione Lazio) hanno avviato per promuovere l’utilizzo dei servizi digitali avanzati da parte di cittadini ed imprese ed aumentare così l’alfabetizzazione informatica del territorio.

Co-finanziato dal Ministero per l’Innovazione e le Tecnologie, il progetto si inserisce nell’ambito dell’Accordo di Programma Quadro in materia di Società dell’Informazione, e-Government e Servizi ai Cittadini.

L’obiettivo del progetto è di fornire soluzioni che permettano ai cittadini, alle piccole e medie imprese, agli enti locali o di ricerca, di partecipare attivamente a tutti i processi della comunità, da quelli sociali a quelli economici, da quelli produttivi a quelli politici e culturali.

I CADIT sono spazi pubblici appositamente allestiti per consentire connessioni a internet e usufruire di dotazioni tecnologiche avanzate. Ogni CADIT mette a disposizione degli utenti postazioni dotate di PC, collegati in rete e dotati di stampante, scanner e webcam e utilizzabili anche dai cittadini diversamente abili.

All’interno dei centri sarà possibile accedere anche a percorsi formativi finalizzati all’acquisizione di conoscenze informatiche di base e avanzate e accedere gratuitamente a tutti i sistemi informativi realizzati dalle Pubbliche Amministrazioni per il miglioramento della qualità della vita e per la semplificazione amministrativa nelle aree quali sanità, trasporti, turismo e cultura, ambiente, territorio, formazione e lavoro.

CADIT si inserisce, così, all’interno di un quadro di interventi avviati dalla Regione Lazio per contribuire all’alfabetizzazione informatica dei cittadini laziali, favorendo l’accesso ai servizi e alle nuove tecnologie e portando soluzioni direttamente nei territori di interesse.
I principali interventi previsti sono:

Adotta Abitare A

l’estensione della connettività a banda larga per i comuni del Lazio;
l’estensione della rete unitaria della Pubblica Amministrazione;
la creazione di una piattaforma di e-learning per la formazione dei dipendenti degli enti pubblici e dell’amministrazione locale;
la creazione di una piattaforma per un canale televisivo sul digitale terrestre.

In particolare per il VII Municipio, si vuole sviluppare un progetto di formazione e sensibilizzazione dei minori e degli adulti di riferimento, quali genitori e insegnanti, sui temi della sicurezza e della educazione alla legalità nell’utilizzo di Internet. I destinatari dell’iniziativa sono i ragazzi, i genitori e gli insegnati delle scuole secondarie di primo grado e degli istituti presenti nel VII Municipio, da svolgersi secondo un programma concordato tra le parti.

La gestione del CADIT è stata affidata alla Orange Open Solution srl, un gruppo di professionisti del settore ICT, che operano da anni nel settore in collaborazione con Enti di Ricerca, Pubblica Amministrazione e aziende nazionali ed estere. La Orange si occupa dello sviluppo di soluzioni e servizi di comunicazione per le piccole e medie imprese, per le pubbliche amministrazioni, ma si interessa anche delle più avanzate soluzioni web, di servizi e prodotti, per le realtà aziendali più complesse. Il CADIT sarà aperto al pubblico, in questa fase iniziale, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti