Archeologia dal cielo, con Giorgio Moscatelli

Sabato 1 dicembre 2018 alle 17 interessante excursus sull'aerofotografia archeologica che aiuta gli studiosi nella ricostruzione dell'antica topografia dei luoghi
M. S. - 27 Novembre 2018

Continua la serie delle conferenze organizzate dalla Soprintendenza e dal Gruppo Archeologico per il Museo R. Lanciani di Montecelio.

Sabato 1 dicembre 2018 alle 17 sarà ospitato un interessante excursus di Giorgio Moscatelli sull’aerofotografia archeologica, che tanto aiuta gli studiosi nella ricostruzione dell’antica topografia dei luoghi.

Non è davvero facile scrivere di un personaggio che sa adoperare a menadito penne e obiettivi sempre più sofisticati. Soprattutto se si vuol dire in poche righe di un giramondo impenitente.

Giorgio Moscatelli

A contratto con la Televisione italiana già dal 1968, Giorgio Moscatelli si è interessato di sceneggiati, inchieste e servizi televisivi con registi che hanno scritto la storia del cinema e del teatro italiano: Alessandro Blasetti, Edoardo De Filippo, Franco Zeffirelli, Nanni Loy…

Da cineoperatore nel Tg2 dal 1978, ha realizzato servizi di cronaca estera in teatri di guerra in ogni latitudine: Libano, Cambogia, Iran-Irak, Somalia, Polonia, Albania, Sarajevo, Croazia, Ghana, Kuwait, Afghanistan, Cile, Israele, Eritrea, Etiopia.” (da Salvatore Vicario, Scorribande di un giornalista errante. Giorgio Moscatelli, in giro per il mondo con l’obiettivo sempre vigile)

 

M. S.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti