Arriva a Roma Sting: il divo del rock di velluto

Si esibirà il 28 luglio presso l’Auditorium Parco della musica. Tutti gli altri appuntamenti musicali che arricchiranno l’estate romana
Vania Garzillo - 16 Luglio 2018

Dopo la sua partecipazione come super ospite al Festival di Sanremo il cantautore britannico Sting arriva il 28 luglio 2018 a Roma in una delle più suggestive e intime location della città: l’Auditorium Parco della musica.

Come sempre, che si tratti di una grande band, di grandi orchestre, di musica contemporanea all’avanguardia, l’Auditorium Parco della Musica offre una location senza rivali per le più grandi esibizioni al mondo ed è qui che avrà luogo, infatti, uno dei concerti più attesi dell’anno, quello di un musicista acclamato e amato come Sting e ad accompagnarlo nel suo tour italiano c’è Shaggy.

Compositore, autore, attore, filantropo e attivista, Sting è nato a Newcastle (Inghilterra) prima di trasferirsi nel ’77 a Londra e formare i Police assieme a Stewart Copeland e Andy Summers (la band, una delle più iconiche di sempre nella storia della musica, ha pubblicato 5 album in studio e vinto 6 Grammy Award e 2 Brits Award). Durante la sua carriera solista, costellata di grandi successi, Sting ha vinto 10 Grammy Award, 2 Brits, 1 Golden Globe, 1 Emmy e ricevuto 4 nomination agli Oscar.

Complessivamente Sting ha venduto circa 100 milioni di dischi, oltre ad aver recitato in più di 15 film e scritto musiche e testi per il musical di Broadway, The Last Ship ed è pronto a pubblicare un nuovo album dal titolo 44/876.

Ma la stagione estiva di concerti nella cavea dell’Auditorium Parco della Musica continua e quest’anno durerà oltre due mesi  con oltre 40 concerti di tutti i generi musicali: rock, pop, jazz, classica, world music e spettacoli.

Di seguito tutti gli altri appuntamenti musicali che arricchiranno l’estate romana:

 

16 luglio: Stefano Bollani quintet

Dar Ciriola

17 luglio: James Blunt

18 luglio: Orff, Carmina Burana

19 luglio: Jethro Tull

20 luglio: An evening with Pat Metheny

21 luglio: Caetano Veloso in concerto con Moreno, Zeca e Tom “in ofertorio”

22 luglio: King Crimson

23 luglio: King Crimson

26 luglio: Ciajkovskij Katia Buniastishvili

27 luglio: Steven Tyler & The loving Mary band

28 luglio: Sting

30 luglio: Baustelle

1 agosto: Bandabardò

13 settembre: David Crosby & Friends

Insomma, un calendario eclettico e imponente per un’estate romana all’insegna della grande musica.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti