Atalanta-Lazio 2-2: è record, Immobile come Piola

A Bergamo il bomber ha raggiunto il record storico. Cronaca, pagelle e tabellino
Marco Savo - 31 Ottobre 2021

La Lazio è stata raggiunta all’ultimo minuto a Bergamo dall’Atalanta sul 2-2, grazie all’aiutino piovuto dagli spalti. La squadra allenata da Gasperini infatti ha riacciuffato il pari con De Roon superando Reina, che un minuto prima era stato stordito da una serie di oggetti piovutogli sopra dagli spalti, tra cui una monetina.

Staremo a vedere la il Giudice Sportivo prenderà provvedimenti ma ne dubitiamo soprattutto ripensando al metro di giudizio usato nell’ultimo precedente di Lazio Inter con la rissa scatenata dai milanesi che non ha avuto conseguenze disciplinari.

Immobile come Piola

Tornano alle cose più di campo a Bergamo la Lazio celebra il suo bomber che ha messo a segno 159 goal in biancoceleste, tanti come il record di Silvio Piola.

Atalanta-Lazio 2-2E poi c’è ancora in Italia si ostina a criticarlo, a questo punto solo perché indossa il biancoceleste e non per questioni tecniche.

Comunque i detrattori di Ciro avranno sempre voce, con il bomber laziale che gli risponderà a suon di goal. Per gli amanti delle statistiche Immobile ha iniziato la sua cavalcata nella Lazio nel 2016 proprio a Bergamo, sullo stesso campo dove Silvio Piola ha segnato il suo 159° goal in rovesciata. Ciro invece l’ha raggiunto al 74’ di Atalanta Lazio al termine di grande contropiede gestito da Pedro e Basic.

Lazio ripresa per due volte

Nel primo tempo era stato proprio lo spagnolo ad aver portato in avanti la Lazio, al secondo goal consecutivo in maglia biancoceleste, lesto a ribattere a rete la respinta di Musso su tiro di Immobile.

Atalanta-Lazio 2-2L’Atalanta comunque in svantaggio ha pressato a tutto campo la Lazio, trovando il pari alla fine del primo tempo con l’inarrestabile Zapata, bravo a contenere di forza la marcatura di Marusic ed a battere Reina con un potente diagonale.

Nella ripresa la Lazio al 74’ si è riportata avanti con la rete da record di Immobile ma nell’infuocato finale di Bergamo ha subito il pari di De Roon, al 4° minuto di recupero.

Centro Commerciale Primavera Saldi 2023

Ora stiamo a vedere se il risultato sarà omologato o se il Giudice Sportivo darà la vittoria a tavolino alla Lazio per quello che è successo ai danni di Reina, che poco prima del 2-2 è stato preso di mira dai tifosi atalantini che gli hanno gettato addosso di tutto, tra cui una monetina che l’ha colpito in testa.

Qualche anno fa un’azione simile è costata cara alla Roma in Champions League, ora vedremo se lo stesso trattamento disciplinare sarà riservato all’Atalanta.

Le pagelle di Atalanta-Lazio 2-2

LAZIO

Reina 5.5 – Poteva fare di più sul tiro di Zapata, che l’ha sorpreso troppo facilmente. Ha avuto qualche responsabilità anche sul secondo goal ma in questa circostanza era stordito alla monetina che gli è piovuta addosso un minuto prima.

Hysaj 5.5 – Non ha giocato una brutta partita ma alla fine si è fatto sfuggire De Roon, che poi ha fatto goal.

Luiz Felipe 6.5 – È stato concentrato dall’inizio alla fine contro avversari di calibro.

Acerbi 6.5 – Ha fatto fatica a reperire i dettami tattici di Sarri ma pian pianino sta riconquistando le sicurezze apparentemente perdute.

Marusic 5.5 – Nel primo tempo si è perso troppo facilmente Zapata. Nella ripresa non ha commesso errori.

Milinkovic 6.5 – Ha incontrato qualche difficoltà di troppo ma alla fine ha fatto il suo in una partita difficile.

Cataldi 7 – L’erede di Leiva Lazio ce l’ha in casa ed è un regista che si sposa alla perfezione al gioco di Sarri. Anche a Bergamo è stato uno dei migliori, confezionando anche il filtrante che ha mandato in goal Immobile.

77′ Leiva 5.5 – Non è riuscito a contenere gli atalantini nel quarto d’ora finale che ha giocato.

Luis Alberto 6.5 – Dopo il chiarimento con Sarri è apparso più disciplinato in campo e voglioso di mettersi a disposizione della squadra.

68′ Basic 7 – Dopo poco che è entrato ha confezionato l’assist per il goal di Immobile.

Felipe Anderson 6 – Sta attraversando un periodo di appannamento, soprattutto perché fino ad ora non si è fermato mai.

77′ Moro 6 – Il giovane spagnolo deve imparare ad essere più cattivo sottoporta.

Immobile 9 – Il nove è il numero dei bomber di razza e lui lo è. Un fenomeno che ha raggiunto quota 159 goal con la Lazio, tanti come il mito di Silvio Piola che ancora detiene il record di reti in carriera. Per la critica forse il suo grande difetto è quello di vestire il biancoceleste, ma purtroppo per loro è così.

85′ Muriqi sv.

Pedro 7.5 – Sta vivendo un periodo positivo, trovando il suo secondo goal consecutivo nella Roma laziale. Oltre al goal ha giocato una buonissima gara.

All. Maurizo Sarri 6.5 – La sua Lazio ha superato indenne l’esame Bergamo, in uno dei campi più difficili della Serie A. Qui gli stimoli erano altissimi, ma per vedere se la Lazio è guarita bisognerà attendere le gare con squadre meno blasonate ed apparentemente senza stimoli.

ATALANTA

Musso 6,5; Lovato 6 (67’ Scalvini 6), Demiral 5,5, De Roon 7; Zappacosta 6,5 (83’ Piccoli sv), Koopmeiners 5,5, Freuler 5,5, Maehle 6; Pasalic 5,5 (59’ Malinovski 6); Ilicic 6 (85’ Muriel 6), Zapata 7.5. All. Gianpiero Gasperini 6.

Arbitro: Marco Guida (sez. Torre Annunziata) 5.

Il tabellino di Atalanta-Lazio 2-2

Marcatori: 18′ Pedro (L), 45’+1′ Zapata (A), 74′ Immobile (L), 90’+4′ De Roon (A)

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Lovato (67′ Scalvini), Demiral, De Roon; Zappacosta (83′ Piccoli), Koopmeiners, Freuler, Maehle; Pasalic (59′ Malinovskyi); Ilicic (67′ Muriel), Zapata. A disp. Sportiello, Rossi, Pezzella, Miranchuk. All. Gian Piero Gasperini.

LAZIO (4-3-3): Reina; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic, Cataldi (77′ Leiva), Luis Alberto (68′ Basic); Felipe Anderson (77′ Moro), Immobile (85′ Muriqi), Pedro. A disp. Strakosha, Adamonis, Patric, Radu, Lazzari, Escalante, Akpa Akpro, Romero. All. Maurizio Sarri.

Arbitro: Marco Guida (sez. Torre Annunziata). Assistenti: Preti – Di Vuolo. IV ufficiale: Manganiello. V.A.R.: Aureliano. A.V.A.R.: Bottegoni.

NOTE: Ammoniti: 34′ Luiz Felipe (L), 78′ Demiral (A), 90’+1′ Reina (L), 90’+3′ Leiva (L). Recupero: 1′ pt, 4′ st.

Atalanta-Lazio 2-2


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti