Caos sciopero trasporti, Assoconsum presenta esposto

Perrotta: "situazione esplosiva"
Redazione - 20 Aprile 2015

Venerdì 17 aprile è stato un altro venerdì nero per gli utenti del trasporto pubblico romano, a causa dello sciopero dell’Ugl in Atac e della Faisa Cisal in Roma Tpl.
Centinaia di cittadini sono stati invitati a scendere dalla metropolitana mentre erano già in viaggio, altri si sono ritrovati le porte della metro chiuse in faccia. Alla fine, esasperati, hanno deciso di occupare i vagoni di un convoglio della linea A.metro a

“Una situazione esplosiva” afferma il Presidente di Assoconsum in una nota. “Il diritto di sciopero non può non rispettare i diritti degli utenti del trasporto pubblico. Abbiamo presentato un esposto alla Procura della Repubblica e all’Autorità di garanzia sugli scioperi per verificare che tutto si sia svolto regolarmente e che la protesta abbia rispettato le fasce di garanzia. Non è più possibile tollerare questa situazione. I cittadini – conclude – sono fruitori dei servizi pubblici e non prigionieri della città”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti