Concerto del Coro di Voci Bianche del Teatro dell’Opera di Roma

Giovedì 11 giugno 2015 alle ore 20.30 presso la Chiesa Argentina di Piazza Buenos Aires, diretto dal Maestro Josè Maria Sciutto
Redazione - 10 Giugno 2015

Segnaliamo un’occasione unica per ascoltare un coro importante che normalmente non è ad ingresso libero.

Giovedì 11 giugno 2015 alle ore 20.30 presso la Chiesa Argentina di piazza Buenos Aires, si terrà un Concerto del Coro di Voci Bianche del Teatro dell’Opera di Roma, diretto dal Maestro Josè Maria Sciutto, con l’accompagnamento all’organo del maestro Paola Ciolino.

Josè-Maria Sciutto

Josè-Maria Sciutto

 

Il repertorio spazierà dalla musica rinascimentale alla musica contemporanea.

Lo ripetiamo: INGRESSO LIBERO.

La Scuola di Canto Corale del Teatro dell’Opera di Roma ha l’obiettivo di dare una formazione vocale e musicale ad allievi di età compresa tra sei e sedici anni attraverso un’esperienza di alto livello artistico che educhi la sensibilità melodica e le abilità ritmiche di ogni allievo aiutandolo ad assumere un atteggiamento responsabile e professionale per una migliore attività collettiva sia scolastica che concertistica. Il percorso di crescita si avvale della collaborazione di assistenti e pianisti accompagnatori con un alto livello di specializzazione ed esperienza in campo didattico-musicale per l’infanzia. Gli allievi, ammessi dopo audizioni annuali, vengono inseriti, in base al loro livello di preparazione, in quattro gruppi diversi: il Coro dei Piccoli, il Coro Preparatorio, la Schola Cantorum e il Coro delle Voci Bianche. Nella scuola si impara a cantare in polifonia, a due, tre e quattro voci, in un percorso graduale di difficoltà e a cimentarsi con un repertorio che attraversa la storia della musica dal Rinascimento di Giovanni Pierluigi da Palestrina fino alla musica contemporanea di Egisto Macchi. Sono 200 gli allievi iscritti. È talmente alto il livello artistico raggiunto che i bambini partecipano regolarmente, sin dall’inizio dell’istituzione della scuola, non solo alle produzioni della Stagione del Teatro dell’Opera di Roma e a tutte le attività istituzionali della Fondazione ma ricevono inviti ad esibirsi in prestigiosi eventi culturali della capitale e dei festival italiani.
Solo in queste ultime Stagioni gli Allievi della Scuola di Canto Corale per Voci Bianche, diretta da José Maria Sciutto, hanno cantato, tra le varie produzioni, ne La Gioconda di Amilcare Ponchielli, ne Lo schiaccianoci con le musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij, nel Rienzi di Richard Wagner, nella Tosca di Puccini, ne Il flauto magico di Wolfgang Amadeus Mozart, nella Turandot di Giacomo Puccini. Nel gennaio 2013, con il Patrocinio della Comunità Ebraica di Roma, alla presenza del suo Presidente, la Scuola di Canto Corale ha realizzato l’allestimento di Brundibár, l’opera per bambini composta da Hans Kràsa sul libretto di Adolf Hoffmeister, ottenendo un importante successo testimoniato da una lusinghiera attenzione della stampa.  (www.operaroma.it/)


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti