Municipi: | Quartiere:

Concerto del Festival Internazionale “La Musica dei Pre accademici” – V Edizione 2023

Al Museo Nena di Colli Aniene in Via E. D’Onofrio 35, il 9 settembre 2023, con ingresso libero

Una serata veramente preziosa all’insegna della musica classica si
annuncia per il 9 settembre 2023 al Museo Nena di Colli Aniene. Qui,
gli appassionati potranno godersi, tra le sculture del Maestro scultore
Alfiero Nena, un concerto generoso, notevole, quale questo che
rappresenta la conclusione dell’edizione V del Festival Internazionale
“La Musica dei Pre accademici” (17 giugno- 9 settembre 2023) che fra
i suoi eventi ha visto inserita l’edizione VIII della Masterclass
Internazionale “Cetona – I Giorni del Pianoforte”, un incontro fra
giovani talenti di varie nazionalità che ogni anno si danno
appuntamento nella graziosa località toscana per perfezionare la loro
arte interpretativa e allietare gli appassionati di musica con la loro
bravura.

Masterclass edizione 2022

La Masterclass di Cetona è un incontro fra giovani talenti di varie nazionalità che ogni anno si danno appuntamento nella graziosa località toscana per perfezionare la loro arte interpretativa e allietare gli appassionati di musica con la loro bravura (nella foto l’edizione 2022).

Il progetto, nato nel 2017 da una felice idea della Prof.ssa Catalina Diaconu direttore artistico della Rassegna, vuole festeggiare il percorso che i giovani talenti partecipanti hanno compiuto negli ultimi mesi distinguendosi in vari concorsi, master classes, concerti programmati nell’ambito dell’attuale Quinta edizione del Festival.

Ideato per promuovere il talento dei giovani musicisti in età soprattutto pre universitaria, Il Festival si propone di essere uno strumento per rafforzare il dialogo interculturale e realizzare gli scambi artistici fra giovani appassionati di musica provenienti da varie parti del mondo e appartenenti a varie culture.

Ritornando al concerto del 9 settembre, il Museo Nena ospiterà  cinque giovani pianisti che si sono distinti in varie competizioni internazionali negli ultimi mesi, rappresentanti di vari Paesi quali l’Italia, la Repubblica Moldova, Romania, Gran Bretagna, in un programma musicale che si propone come viaggio “Dal Classico al Romantico”.

Il concerto, che si svolge mentre a Bucarest si celebra con un Festival il grande compositore romeno George Enescu, è il primo della stagione  2023-2024 dell’Associazione “Fidia” presso il Museo Nena e sarà un omaggio alla figura dello scultore Alfiero Nena (1990-2020), tra i suoi stessi capolavori e negli spazi divenuti da alcuni anni un apprezzato punto di incontro fra artisti e personalità del mondo della cultura.

Il Programma, ore 18:00

I cinque concertisti

F. Chopin (1810-1849)              

  • Preludio op. 28 in Mi minore
  • Mazurka op. 67 n. 4 in La minore

Alexander Jonas Horsfall – Pianoforte

  • L. van Beethoven (1770-1827)    – Sonata op. 27 n. 2 in Do diesis  Minore.    Adagio sostenuto
  • F. Chopin (1810-1849)  – Valzer in La minore

Francesco Pignataro – Pianoforte

F. Chopin (1810-1849)                

  • Etude op. 25 n. 2 in Fa minore
  • Polacca in Sol diesis minore

Anastasia Stoica – Pianoforte

L. van Beethoven (1770-1827)    

– Sonata op. 13 n. 8 in Do minore – Grave. Allegro di molto e con brio

F. Chopin (1810-1849) – Polacca op. 26 in Do diesis minore

– Etude op.10 n. 12 in Do minore

Daniele Di Nardo Di Maio-Pianoforte

J. Haydn (1732- 1809) – Sonata hob. XVI:34 in Mi minore                                            

F. Liszt (1811-1886) – Leggenda n. 2, S175, “St. Francois de Paule marchant   sur les flots”

Samuele Cuicchio – pianoforte

I concertisti

Alexander Horsfall, Francesco Pignataro, Anastasia Stoica, Daniele Di Nardo Di Maio e Samuele Cuicchiosaranno i protagonisti della serata musicale coordinata dalla prof.ssa Catalina Diaconu, pianista e docente che da anni dedica la propria attività alla scoperta dei giovani talenti e alla loro promozione.

La Professoressa Catalina Diaconu, ideatrice del progetto, nonché direttore artistico della Rassegna, è di nazionalità italiana e di origine romena, nata a Bucarest, diplomata con il massimo dei voti presso il Conservatorio “George Enescu” della stessa città e si è specializzata presso il Conservatorio “P. I. Ciaikovski” di Mosca sotto la guida di Lev N. Naumov. Ha svolto attività concertistica in vari paesi quali Romania, Italia, Germania, Francia, Spagna, Russia, Principato di Monaco, sia come solista che in formazioni di musica da camera. Da sempre svolge una intensa attività di promozione dei giovani musicisti di talento di varie nazionalità.

Dal 2012 al 2017 ha insegnato Pianoforte nei Corsi pre accademici presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma. Vincitrice di concorsi pubblici attualmente è docente di Pianoforte presso le Scuole Secondarie nella Provincia di Roma.

È stata insignita del Premio “Personalità europea 2015”.

L’appuntamento, da non perdere, è per il 9 settembre 2023 alle ore 18,00 presso il Museo Nena di Roma, in Via E. D’Onofrio 35. Ingresso libero.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento