Municipi: | Quartiere:

Concerto di Michele Tozzetti al Museo Nena

Sabato 1 aprile 2023 h. 18,30 con la presentazione di un CD inciso dal pianista 

L’Associazione “Nuovo Fidia” Museo Nena è lieta di invitare amici e soci al Concerto del pianista Michele Tozzetti dal titolo “Gade Piano Works” di Sabato 1 aprile 2023 h. 18,30.

Un programma ambizioso per la riscoperta del grande compositore danese Niels Wilhelm Gade (Copenaghen 1817-1890).

In programma la presentazione di un CD inciso dal nostro pianista che farà ascoltare i seguenti brani:

• Sonata in mi minore op. 28

• Selezione di Acquerelli dall’op. 19 e op. 57: Elegie

• Scherzo

• Humoreske

• Barcarole

• Capriccio

• Romanze

• Intermezzo

• Novellette

• Humoreske (2)

• Notturno

• Romanze (2)

Il nome e la personalità di Niels Wilhelm Gade (Copenaghen 1817-1890) sono ben noti agli specialisti della musica, ma sfortunatamente ampiamente ignorati dal repertorio concertistico tradizionale e dal suo pubblico. E si tratta di una situazione ingiusta e deplorevole, poiché Gade è una figura importante sia dal punto di vista storico sia artistico. Le sue due serie di Aquarelles per pianoforte sono intese come corrispettivi musicali ai dipinti ad acquerello, condividendo molte delle loro caratteristiche con le loro controparti visive, mentre i suoi Volkstänze/Phantasiestücke op. 31 sono tecnicamente e musicalmente più impegnativi degli Aquarelles, e mostrano la stessa varietà di ispirazione e la natura un po’ capricciosa delle omonime opere di Schumann. La composizione per pianoforte più importante scritta da Gade, tuttavia, è la Sonata, la cui versione finale è stata ispirata dallo studio che il compositore fece della Sonata per pianoforte in si minore di Liszt. Al di là dei confini del nazionalismo musicale, Gade può e deve essere considerato una figura di riferimento per la musica e i musicisti europei della seconda metà dell’Ottocento.

Michele Tozzetti

Pianista diplomato al Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma. Ha frequentato masterclass di pianoforte e musica da camera con molti docenti di fama internazionale tra i quali Paul Badura-Skoda, Claudio Martinez Mehner, Maurizio Baglini, Jeffrey Swann, Boris Berman, Andrzej Pikul, Bruno Canino, Michele Marvulli, Roberto Cappello, Marje Lohuaru e Carmen Mayo. Nel 2013 ha vinto una borsa di studio per frequentare il Conservatoire Royal De Bruxelles con i professori Johan Schmidt, Yoko Kikuchi e Daniel Rubenstein. Ha frequentato corsi di perfezionamento pianistico con Roberto Prosseda, Boris Berman, Alessandra Ammara. Nel 2016 è stato selezionato insieme ad altri 5 giovani pianisti per partecipare alle registrazioni del programma “Dentro la Musica” con Roberto Prosseda, andato in onda su SKY Classica nel 2017. Nello stesso anno ha ottenuto il diploma accademico di secondo livello in Pianoforte al Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma, con il massimo dei voti, sotto la guida della maestra Elisabetta Pacelli. Ha tenuto numerosi concerti solistici e di musica da camera con diversi musicisti, tra i quali Riccardo Schioppa, Livia Tancioni, Livia De Romanis, Valentina Del Re, Maria Caturelli e Alessandro Pace. Nel 2018 ha creato la Stagione di Concerti “La Domenica Che si Nota” a Roma della quale cura la Direzione Artistica. Nel 2018/2019 ha frequentato il Corso di Didattica Pianistica presso l’Accademia Pianistica “Sinfonia” di Lucca. Nel 2021 ha ottenuto il diploma accademico di secondo livello in Musica da camera presso il conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone sotto la guida della maestra Francesca Vicari. Insegna pianoforte nelle scuole di musica “Anton Rubinstein” e “Musicadesso”.

Ha inciso dischi per “Piano Classics”, “Brilliant Classics” e “Da Vinci Classics”.

Novità: “Ciceroni al museo”. Al termine del concerto si potrà visitare il Museo Nena accompagnati dai giovani delle classi 3 e 4 D del Liceo Artistico Enzo Rossi che faranno da guida ai visitatori nell’ambito del progetto PCTO ex alternanza Scuola-Lavoro.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento