Covid-19, 3 giugno: a Roma 6 casi e 7 in tutto il Lazio

Nessun nuovo caso nella Asl Roma 3, Roma 4, Roma 5 e nelle Asl di Rieti, Viterbo, Frosinone e Latina. Famiglia di rientro dagli Usa risultata positiva. I Cavalieri dello Spallanzani. Prorogate le esenzioni da reddito e patologia
Enzo Luciani - 3 Giugno 2020

Tutti a Roma e provincia i nuovi casi di Coronavirus riscontrati all’interno della Regione Lazio nelle ultime 24 ore.
Nessun casi quindi nelle province di Viterbo, Rieti, Frosinone e Latina.

“Oggi registriamo un dato di 7 casi positivi ai quali si aggiungono tre recuperi di notifiche e continuano a crescere i guariti che sono stati 33 nelle ultime 24h. I decessi sono stati 6, mentre il numero complessivo dei guariti è di 4.188 totali” – commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.
“Proseguono le attività per i test sierologici.
Ad oggi – conclude D’Amato – sono stati effettuati circa 73 mila test agli operatori sanitari e alle Forze dell’ordine che hanno consentito di individuare 157 positivi asintomatici al tampone, ultimo un farmacista a Roma città”.

(Per i dati dei giorni scorsi)

Isolata la famiglia infetta di ritorno dagli Usa

Un intero nucleo familiare residente a Roma, rientrato dagli USA, è risultato positivo al COVID-19 e si è posto in auto isolamento contattando prontamente i competenti servizi sanitari della Asl territoriale.
Si tratta di un cluster famigliare di importazione ed è stato immediatamente avviato dal SERESMI il contact tracing internazionale sia per il volo Chicago-Francoforte che per il volo Francoforte-Fiumicino per rintracciare, come da protocollo, il resto dei viaggiatori.

Fresco Market
Fresco Market

Il nucleo familiare è stato molto collaborativo e responsabile, tutti i componenti sono positivi ma stanno bene.
Il percorso da Fiumicino a casa è stato effettuato con auto privata e senza contatti con altre persone.

Avviata immediatamente l’indagine epidemiologica, sono stati contattati dai servizi di prevenzione e sottoposti immediatamente a tampone.

Al momento non ci sono particolari problematicità, ma l’allerta sugli scali aeroportuali e ferroviari di Roma resta elevata.

Le esenzioni per reddito e patologia scadranno il 31 dicembre

E’ stata pubblicata sul BURL l’ordinanza che differisce al 31 dicembre le scadenze delle esenzioni per reddito e per patologia previste per il 30 giugno (cod. E01, E02, E03, E04).
L’ordinanza ha lo scopo di prevenire possibili sovraffollamenti nelle strutture ed interessa una platea di circa 500 mila persone.

Coronavirus, i dati del 3 giugno nelle Asl del Lazio

Nelle Asl di Roma: 6 nuovi casi e 0 decessi

Asl Roma 1 – 1 nuovo caso positivo. 26 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 2 – 5 nuovi casi positivi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 3 – Non si registrano nuovi casi positivi. 21 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

La  mappa dei contagi nel Municipio III

La mappa dei contagi nel Municipio IV

La mappa dei contagi nel Municipio V

I dati nella provincia di Roma: 1 caso e 1 decesso

Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 5 – Non si registrano nuovi casi positivi. 8 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 6 – 1 nuovo caso positivo. Deceduta una donna di 81 anni con patologie pregresse. 54 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

I dati nelle altre province del Lazio: 0 nuovi casi e 0 decessi

Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 8 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Latina – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi;

Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 24 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

I Cavalieri della Repubblica dello Spallanzani

Dal Presidente Mattarella un altro importante riconoscimento allo Spallanzani e a tutti i suoi operatori sanitari.

Insigniti dell’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica medici e ricercatori dell’Istituto in prima linea contro il Covid. Maria Rosaria Capobianchi, a capo del team che ha contribuito a isolare il virus, Concetta Castilletti, responsabile della Unità dei virus emergenti, i biologi Francesca Colavita, Fabrizio Carletti, Antonino Di Caro, Lucia Bordi, Eleonora Lalle, Daniele Lapa, Giulia Matusali.

“È una notizia straordinaria e riconosce il valore e la dedizione degli operatori di tutto il servizio sanitario del Lazio e dell’Italia, che ci permette di chiudere una prima drammatica fase e di iniziarne una diversa: convivere con il virus nella rinascita del Paese” ha dichiarato Nicola Zingaretti.

Notizie dagli Ospedali

Azienda Ospedaliera – Universitaria Sant’Andrea – Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini. Ripresa l’attività ambulatoriale;

Azienda ospedaliera San Camillo – Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini. Ripresa l’attività ambulatoriale;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini. Ripresa l’attività ambulatoriale;

Policlinico Umberto I – 36 pazienti ricoverati di cui 4 in terapia intensiva. Deceduta una donne di 92 anni con precedenti patologie. 1 pazienti guarito;

Policlinico Tor Vergata – 14 pazienti ricoverati di cui 1 in terapia intensiva. Ultimati i test di sieroprevalenza sugli operatori sanitari. 1 paziente guarito;

Policlinico Gemelli – 45 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 6 in terapia intensiva. Ripartita l’attività ambulatoriale;

Policlinico Campus Biomedico – 12 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 7 in terapia intensiva. Ripresa attività ambulatoriale;

Ares 118 – Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;

IFO – Operativo il laboratorio per il test sierologico e il laboratorio per il test COVID H24;

Istituto Zooprofilattico – Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Partiti i test sierologici per i privati cittadini e medici veterinari. Il servizio è on line con prenotazioni dal sito;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – nelle ultime 24 ore valutati 41 pazienti sospetti: al momento 39 negativi. Dimesso nel frattempo un paziente guarito, i bambini ricoverati al centro Covid di Palidoro restano 2. Buone condizioni generali per tutti i ricoverati e per i pazienti trapiantati;

La mappa dei contagiati nel Lazio e nei Municipi di Roma

Le mappe sono realizzate dal SERESMI e rappresentano l’incidenza cumulativa dei contagi da Covid-19 nei Comuni del Lazio e nei Municipi e quartieri di Roma in rapporto al numero dei residenti dei singoli territori.

Le mappe sono aggiornate bisettimanalmente (martedì-venerdì), per consentire il consolidamento dei dati. Quelle visibili oggi sono riferite ai dati complessivi registrati fino al 01 giugno. A quella data il tasso di diffusione ogni 10mila abitanti a Roma città era 10.01 (2.901 casi dall’inizio dell’emergenza).

La mappa interattiva sulla diffusione del Covid-19 in Italia

In versione  mobile e in versione desktop.

I dati vengono aggiornati giornalmente alle ore 18, in contemporanea alla conferenza stampa che viene trasmessa attraverso i canali social del Dipartimento della Protezione Civile.

La mappa sulla diffusione mondiale

La mappa con la situazione mondiale dell’infezione da Coronavirus COVID-19 realizzata dalla Johns Hopkins University.

Versione per pc

Versione per smartphone e tablet


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti