Evade dai domiciliari e “…Meglio il carcere che stare a casa con mia moglie”

Sconterà gli arresti presso una Associazione Onlus
Enzo Luciani - 3 Ottobre 2019

E’ stato trasferito presso una Associazione Onlus un uomo alla soglia dei 50 anni che era agli arresti domiciliari ma a causa dei continui litigi con la moglie aveva violato l’ordine disposto dall’Autorità Giudiziaria e si era presentato al commissariato Colombo.

L’uomo ha spiegato agli agenti della Polizia di Stato che preferiva essere arrestato piuttosto che tornare a casa.

“…Meglio il carcere che stare a casa con mia moglie”… ”faccio tutto: lavo… stiro… e tutto quello che succede in casa è sempre colpa mia…”

Arrestato per evasione e giudicato non punibile per la particolare tenuità del fatto, O.A. ha richiesto ed ottenuto di essere trasferito presso la Onlus.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti