Gli ex coristi dello Zecchino d’Oro a Zoomarine 

Domenica 19 luglio alle ore 17 un appuntamento sulle note del concerto dei “Vecchioni di Mariele”, gli ex allievi del celebre coro dell'Antoniano di Bologna
Bruno Cimino e Bruna Fiorentino - 19 Luglio 2018

Canzoni senza tempo come “Il caffè della Peppina”, “La ninna nanna del chicco di caffè” e tanti altri successi rivivono a Zoomarine domenica 22 luglio (ore 17 in Piazza Allegria) con il concerto de “I vecchioni di Mariele”, il coro degli ex allievi dell’Antoniano diretto da Mariele Ventre.

Protagonisti di tante edizioni del mitico Zecchino d’Oro, i bambini di quel corso continuano a cantare anche se sono cresciuti. Il nome “Vecchioni” è infatti l’appellativo che Mariele dava ai bambini appena uscivano dal Piccolo Coro.

Oggi “I Vecchioni di Mariele” cantano per ritrovarsi, per donare e ricevere sorrisi e per far risuonare le note della nostra infanzia con un coro di ricordi musicali.

“Zoomarine un parco ricchissimo di contenuti vuole offrire a tutti i suoi visitatori continue novità per premiare la fiducia dei clienti più affezionati. E’ per questo che ogni settimana ci impegniamo per programmare eventi sempre originali ed unici, pensati per il nostro pubblico di famiglie e ragazzi che amano conciliare la conoscenza degli animali, il divertimento nelle aree giochi e l’intrattenimento nelle nostre piscine” commenta il dott. Renato Lenzi, amministratore delegato di Zoomarine e vero motore negli ultimi anni della rinascita del grande Parco marino romano.

Situato a Torvaianica, alle porte di Roma, con i suoi 40 ettari di verde, acqua e attrazioni, con una media di 600.000 visitatori l’anno e 60.000 studenti, Zoomarine si conferma come uno dei Parchi divertimento più importanti d’Europa oltre che primo Parco acquatico italiano all’insegna dell’intrattenimento e dell’offerta educativa.

Il Parco ospita, oltre ai delfini, dimostrazioni con leoni marini, foche, uccelli tropicali, oltre a specie acquatiche quali pinguini, pellicani e fenicotteri, per un totale di 315 animali di 29 specie diverse.

Prima struttura nel nostro Paese a ricevere il riconoscimento di Giardino Zoologico nel 2009, Zoomarine collabora con 15 Università italiane e straniere in progetti rivolti al benessere e alla tutela degli animali e alla sensibilizzazione del pubblico sul tema della salvaguardia ambientale.

Dolphin Discovery, azienda leader al mondo nel settore dei parchi tematici con mammiferi marini, è il gruppo gestisce 27 parchi tematici nel mondo in 9 Paesi diversi attraverso il coordinamento della struttura globale che ha il suo quartier generale in Messico e che annovera più di venti anni di esperienza grazie ad uno staff internazionale di alto spessore tecnico d’avanguardia.

Adotta Abitare A

Bruno Cimino e Bruna Fiorentino


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti