Indagato dirigente Regione Lazio su gestione immobili

Redazione - 15 Aprile 2015

Nuova bufera sulla Regione Lazio. Questa mattina 15 aprile, il Nucleo Tributario della Guardia di Finanza di Roma, su indicazioni della Procura di Roma che ha seguito le indagini, ha perquisito l’ufficio di un dirigente della Regione Lazio indagato in un’inchiesta sulla gestione del patrimonio immobiliare degli Istituti di Santa Maria in Aquiro (Isma). Guardia-di-Finanza

Gli accertamenti delle Fiamme Gialle sarebbero collegati all’inchiesta che ha visto coinvolto il commercialista Paolo Oliverio, condannato nei mesi scorsi alla pena di 2 anni e 5 mesi di carcere per il sequestro di due prelati che dovevano partecipare all’elezione del nuovo Superiore Generale dell’Ordine dei Camilliani.

Ironico Francesco Storace, vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio e segretario nazionale de La Destra,  sul blitz in atto: “Dice che la Finanza alloggia alla Regione Lazio, dice…carte, carte, carte, decreti, decreti, decreti. Sequestrano tutto…”.

 


Commenti

  Commenti: 1


  1. Molto bene, complimenti alla Finanza.E le case popolari?

Commenti