Dar Ciriola asporto

La salvaguardia del corridoio biologico del Sentiero della Pace dal parco Tor Tre Teste a Subiaco

Sarà al centro di un incontro alla Biblioteca Rodari il 20 marzo nel corso dell'Arbor Day
Enzo Luciani - 14 Marzo 2007

Martedi 20 marzo alle ore 17 si terrà un incontro nella Biblioteca Rodari nell’ambito della manifestazione ormai consolidata dell’Arbor Day, organizzata in collaborazione con il Centro Educazione Ambientale del Municipio VII e con l’Associazione di promozione sociale "Sentiero Verde".

L’incontro ha per tema: Aree verdi e reti ecologiche – Il corridoio biologico del Sentiero della Pace.

Sono stati invitati i direttori dei Parchi adiacenti al Parco Palatucci (Tor Tre Teste) e gli escursionisti della Federazione Italiana Escursionismo, ideatrice e realizzatrice del Sentiero della Pace che, partendo dal nostro Municipio arriva a piedi fino a Subiaco in una settimana, toccando luoghi di grande interesse naturale e spirituale, come la chiesa delle "vele" e il ritiro di S.Francesco, l’antichissima città di Gabii e Roiate, tappa della Lanterna della Pace, una maratona che si spinge dalla Russia fino a noi in nome della pace tra gli uomini.

L’incontro vuole mettere a fuoco la complessità di relazioni che si stabilisce tra i viventi nelle zone in cui prevale l’ambiente naturale o naturalizzato, come queste residue aree verdi di agro romano e di territorio tutelato facciano già parte di una rete essenziale all’equilibrio ambientale regionale, come il "corridoio biologico" evidenziato dal percorso del Sentiero della Pace sia vitale per il passaggio di specie animali e vegetali da una parte all’altra del territorio fino a penetrare nel tessuto urbanizzato della periferia.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti