Lazio-Sassuolo 2-1

Lazio-Sassuolo 2-1: tre punti per ripartire

La Lazio dopo il derby perso torna alla vittoria con un goal per tempo di Lazzari e Milinkovic. Cronaca, pagelle e tabellino

Dopo la figuraccia nel derby la Lazio contro il Sassuolo è tornata alla vittoria per 2-1, grazie ai goal di Lazzari nel primo tempo e di Milinkovic ad inizio ripresa. Nel finale Traorè ha messo dentro la palla che ha dimezzato lo svantaggio dei neroverdi.

Speedy Lazzari

Sarri contro il Sassuolo ha potuto contare su Lazzari fin dal primo minuto e proprio l’esterno è stato il più attivo dei suoi ad inizio gara. Ma anche gli ospiti non sono rimasti a guardare, sfiorando il vantaggio per due volte, la prima con Traorè e la seconda con Scamacca.

Lazio-Sassuolo 2-1Ma al 17’ è arrivata la grande giocata di Manuel Lazzari che ha recuperato il pallone a centro campo ed è arrivato fino a dentro l’area avversaria da dove è riuscito a battere Consigli con un sinistro ben indirizzato sul secondo palo.

Poco dopo Marusic ha fiorato il raddoppio ed alla mezz’ ora Immobile ha fallito il 2-0. Al 40’ ci ha provato anche Felipe Anderson e poco prima del duplice fischio il Sassuolo ha colpito il palo con Frattessi ed ha fallito il pari con Defrel.

Noleggio attrezzature a Roma

Milinkovic raddoppia

La ripresa dell’Olimpico si aperta con l’occasione mancata da Immobile ma soprattutto con il raddoppio di Milinkovic sulla punizione di Luis Alberto.

Lazio-Sassuolo 2-1Dopo la rete la posizione del serbo è stata controllata la VAR, con l’arbitro che ha convalidato il goal solo dopo diversi minuti.

Sul 2-0 la Lazio ha giocato in scioltezza ed ha iniziato a far girare la palla a centrocampo ma non rendendosi poco pericolosa.

Per fortuna il Sassuolo non è risuscito mai a riaprire la gara, trovando la rete del 2-1 al 94’ quando la partita era finita.

Le pagelle di Lazio-Sassuolo 2-1

LAZIO

Strakosha 6.5 – Ha compiuto almeno un paio di parate decisive, mettendo anche lui la sua firma sulla vittoria finale.

Lazzari 7.5 – Sull’out di destra è uno dei migliori esterni italiani ed in questa gara l’ha dimostrato ampiamente.

Patric 6 – Qualche errore l’ha commesso ma per fortuna i compagni ci hanno messo una pezza.

Acerbi 6 – Ci ha messo impegno ma ha macchiato la sua prestazione con l’errore di posizione sul goal avversario.

Marusic 6.5 – Ha spinto sicuramente meno rispetto a Lazzari ma in ogni caso ha fatto il suo.

Milinkovic-Savic 7 – Forte ed irriverente. Ha messo il suo sigillo decisivo sulla vittoria dell’Olimpico.

85′ Basic sv.

Leiva 6.5 – Ha esperienza da vendere. Ha giocato una buonissima gara.

79′ Cataldi sv.

Luis Alberto 7 – È sembrato particolarmente ispirato anche se non è stato precisissimo in alcuni passaggi.

90’+2′ Akpa Akpro sv.

Felipe Anderson 6.5 – Ha giocato meglio soprattutto il primo tempo, creando a destra insieme a Lazzari parecchi grattacapi agli avversari.

Immobile 6 – Le critiche ingenerose ricevute in Nazionale hanno inciso sicuramente sulla sua prestazione.

Zaccagni 6 – Ha dimostrato voglia e gamba ma ha sbagliato molto con la palla ai piedi.

All Maurizio Sarri 6.5 – Dopo la figuraccia nel derby la squadra ha mostrato almeno un po’ di orgoglio andando a vincere questa gara. Peccato per il goal subito proprio nel finale.

SASSUOLO

Consigli 6; Muldur 6 (74′ Toljan 6), Ayhan 5.5, Ferrari 5, Kyriakopulos 5 (46′ Rogerio 6.5); Frattesi 5 (74′ Harroui 6), Henrique 6; Defrel 5 (84′ Oddeim sv), Raspadori 6, Traoré 6.5; Scamacca 6 (89′ Samele sv). All. Alessio Dionisi 6.

Il tabellino di Lazio-Sassuolo 2-1

Marcatori: 17′ Lazzari (L), 51′ Milinkovic (L), 90’+4′ Traore (S)

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Patric, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic (85′ Basic), Leiva (79′ Cataldi), Luis Alberto (90’+2′ Akpa Akpro); Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. A disp. Reina, Adamonis, Kamenovic, Hysaj, Luka Romero, Cabral, Raul Moro. All. Maurizio Sarri.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur (74′ Toljan), Ayhan, Ferrari, Kyriakopulos (46′ Rogerio); Frattesi (74′ Harroui), Henrique; Defrel (84′ Oddei), Raspadori, Traoré; Scamacca (89′ Samele). A disp. Pegolo, Vitale, Chiriches, Peluso, Tressodi, Magnanelli, Ciervo. All. Alessio Dionisi.

Arbitro: Antonio Rapuano. Assistenti: Rossi-Pagnotta. IV Uomo: Volpi. V.A.R.: Orsato. A.V.A.R.: Peretti.

NOTE: Ammoniti: 5′ Kyriakopoulos (S), 7′ Felipe Anderson (L), 32′ Frattesi (S), 84′ Harroui (S). Recupero: 0′ pt, 5′ st.

Lazio-Sassuolo 2-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati