Roma-Lazio 3-0

Roma-Lazio 3-0: derby indegno dei laziali

I biancocelesti non hanno proprio giocato il derby e sono stati travolti dai giallorossi. Cronaca, pagelle e tabellino

Vergogna Lazio, la squadra di Sarri ha tradito i tifosi con una prestazione assolutamente negativa nel derby, la partita più importante di questo finale di stagione.

Gli 11 in campo non hanno mia giocato, la Roma è stata più forte ed ha avuto la fame che deve avere una squadra quando affronta una stracittadina.

Primo tempo da incubo

La squadra giallorossa ha aggredito i laziali fin dal primo minuto ed alla prima azione si è procurata il corner che Abraham ha trasformato in goal. Il derby perciò è iniziato con il vantaggio lampo della Roma che ha continuato ad aggredire i laziali trovando anche il raddoppio ancora con Abraham.

Roma-Lazio 3-0Dall’altra parte la Lazio è stata assolutamente incapace a contrapporsi agli avversari. Il primo tempo da incubo si è chiuso con la punizione di Pellegrini che ha sorpreso Strakosha all’incrocio dei pali.

Noleggio attrezzature a Roma

Tre goal in soli 45’ hanno dato la dimensione del dominio della Roma su una piccola Lazio che come a Napoli ed a Milano si è consegnata all’avversario senza lottare.

L’orgoglio della Nord

Nel secondo tempo la squadra di Sarri ha provato ad alzare il ritmo ma dalla panchina non c’erano giocatori in grado di aiutare il mister a cambiare la situazione. E così la ripresa ha visto una Lazio alla ricerca del goal della bandiera ma che ha sbattuto contro il muro giallorosso.

Anzi è stata ancora la Roma a sfiorare il poker con Abraham, che ha sbagliato davanti a Strakosha.

L’orgoglio laziale è stato salvato ancora una volta dalla Curva Nord che nonostante il brutto risultato è rimasta compatta a sostenere la squadra, anche dopo il triplice fischio dell’arbitro.

Le pagelle di Roma-Lazio 3-0

LAZIO

Strakosha 4 – Non ha opposto resistenza ai giallorossi. È rimasto con la testa negli spogliatoi, questa gara non l’ha mai giocata.

Hysaj 4 – Un disastro, è risuscito nell’impresa di far rimpiagare Patric ai tifosi.

52′ Lazzari 5.5 – Almeno ha dato più vivacità alla manovra senza idee della Lazio.

Luiz Felipe 4 – Abraham l’ha ridicolizzato.

Acerbi 4 – Alla primissima azione ha regalato con troppa superficialità il corner che ha dato il via alla vittoria giallorossa.

Marusic 4.5 – Un terzino che non sa difendere.

Milinkovic 5 – Non pervenuto.

Leiva 5 – Sempre in ritardo ed anticipato.

65′ Cataldi 5.5 – Ci ha provato con l’orgoglio.

Luis Alberto 5 – Il Mago anche lui è stato annullato dai giallorossi.

Felipe Anderson 4 – Quando le partite salgono di livello agonistico lui con il suo fragile carattere è il primo che sparisce.

65′ Romero 6 – Per i tifosi ha rappresentato la speranza per il futuro in una partita da dimenticare al più presto.

Immobile 5 – Non ha avuto una palla giocabile.

Pedro 5 – Ci ha provato ma a vuoto.

All. Maurizio Sarri 4 – Perdere un derby ci sta ma non in questo modo, consegnandosi e facendosi umiliare dall’avversario.

ROMA

Rui Patricio 6; Mancini 6, Smalling 6.5, Ibanez 6.5; Karsdorp 6, Cristante 7, Sergio Oliveira 6.5 (81′ Veretout SV), Zalewski 6.5 (74′ Vina sv); Pellegrini 7.5 (86′ Bove sv), Mkhitaryan 6.5; Abraham 7.5. All. José Mourinho 7.

Arbitro: Massimiliano Irrati (sez. Pistoia) 6.5.

Il tabellino di Roma-Lazio 3-0

Marcatori: 1′, 22′ Abraham, 40′ Pellegrini

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Sergio Oliveira (81′ Veretout), Zalewski (74′ Vina); Pellegrini (86′ Bove), Mkhitaryan; Abraham. A disp.: Fuzato, Carles Perez, Shomurodov, Maitland-Niles, Zaniolo, Kumbulla, Diawara, Afena-Gyan, El Shaarawy. All.: José Mourinho.

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Hysaj (52′ Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic, Leiva (65′ Cataldi), Luis Alberto; Felipe Anderson (65′ Romero), Immobile, Pedro. A disp.: Reina, Adamonis, Patric, Kamenovic, Basic, Akpa Akpro, Andrè Anderson, Cabral, Moro. All.: Maurizio Sarri.

Arbitro: Massimiliano Irrati (sez. Pistoia). Assistenti: Davide Imperiale- Alessio Berti. IV uomo: Ivano Pezzuto. V.A.R.: Aleandro Di Paolo. A.V.A.R.: Sergio  Ranghetti

NOTE: Ammoniti: 43′ Pedro (L), 43′ Patric (L), 48′ Karsdorp (R), 53′ Mancini (R), 61′ Leiva (L), 73′ Zalewski (R), 78′ Oliveira (R). Recupero: 3′ pt, 4′ st.

Roma-Lazio 3-0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati