Le attività della Giunta nel mese di giugno 2022

Molti gli eventi culturali organizzati all’aperto con l’arrivo della bella stagione
Marco Picozza - 5 Luglio 2022

Il mese di giugno ha visto il completamento di diverse attività già in corso d’opera o sulle quali era atteso da tempo un intervento di modifica.

A Casal Bruciato è stata portata a termine un’ulteriore operazione decoro nel quadrante di via Cesare Spellanzon, che ha visto l’8 giugno l’abbattimento dei banchi fatiscenti presenti ormai da diversi anni.

Nell’ambito del proseguimento dei lavori per il completamento di via Tiburtina, sono stati avviati i lavori di rimozione dei terrapieni nella zona della rotatoria di via Marco Simone, nella zona T4, mentre a seguito dell’avvio il 20 giugno dell’abbattimento delle grate di aerazione della metro al capolinea di Rebibbia, il termine di questa operazione consentirà di procedere allo smantellamento del quartiere di via Lanciano, in zona T1.

Partito anche il primo lotto (11 milioni) per migliorare la viabilità in vista della Ryder Cup di settembre 2023, nell’ambito di un investimento di circa 50 milioni per adeguamento e manutenzioni stradali nel quadrante effettuato da Regione Lazio ed Astral (Azienda Strade Lazio). I primi lavori in corso d’opera riguardano il rifacimento e la bonifica di Via Rinaldo D’Aquino, nella zona di confine tra il comune di Roma e la via Palombarese.

Nell’ambito della manutenzione ordinaria, approvate a inizio giugno proposte di deliberazione per il ripristino della funzionalità della pavimentazione stradale di viale Ferdinando Santi e viale Ettore Franceschini (Colli Aniene) e di via di Salone, con uno stanziamento approvato di circa 2,4 milioni di euro; la Giunta inoltre il 17 giugno si è attivata con il Dipartimento Mobilità per modificare il progetto di viabilità (programmato e finanziato dall’amministrazione precedente) in via Tino Buazzelli (San Basilio) poiché secondo l’attuale amministrazione il vecchio progetto bloccherebbe un intero quadrante già fortemente in difficoltà. Da ultimo va registrato a metà giugno il rifacimento di tutto il tratto completo di via della Magnetite a Pietralata.

L’arrivo del caldo e della bella stagione ha dato l’input per la promozione di diversi eventi all’aperto nell’ambito di tutto il territorio municipale.

Il 15 giugno un concerto gospel della First Baptist Church di Houston ha permesso ai cittadini di Colli Aniene di ritornare a vivere l’area di Piazzale Loriedo (bonificata per l’occasione il giorno prima) dopo un lunghissimo periodo di chiusura e di non utilizzo dell’area, area sulla quale risulta attualmente aperto il bando per la riassegnazione e la riapertura delle strutture.

Il Beer park festival dal 10 al 12 giugno ed il Wine Park Festival dal 24 al 25 giugno sono stati entrambi realizzati nella cornice della Riserva Naturale della Valle dell’Aniene. Le manifestazioni, patrocinate dal Municipio, hanno visto una grande partecipazione di pubblico e la presenza nella riserva di molte realtà commerciali della scena romana (ma non solo) che hanno presentato le loro produzioni naturali.

Adotta Abitare A

Il 21 giugno, in concomitanza col solstizio di estate, organizzati due appuntamenti per celebrare la festa della musica: di fronte al Casale della Cervelletta, presente un “Laboratorio estemporaneo di canto”, mentre presso l’anfiteatro di via Bombicci (Pietralata) l’arrivo dell’estate è stato salutato da una serata che ha visto alternarsi musica jazz a letture di Pasolini e di scrittori locali.

Sempre nell’ambito degli eventi culturali organizzati nei luoghi all’aperto del Municipio, il 23 giugno si è aperta una rassegna a Villa Farinacci (Casal de Pazzi), realizzata dall’Associazione Trousse con la direzione artistica di Giorgio Granito, che vede la presenza in cartellone di 42 eventi gratuiti, promossi e finanziati dalla Direzione Socio Educativa del IV Municipio, che spaziano dall’arte alla musica, passando per il teatro ed il cinema, con la presenza di laboratori ed incontri artistici rivolti ad un pubblico di tutte le età.

Da ultimo per quanto riguarda il programma culturale proposto sul territorio, riapertura d’eccezione per il Centro Gabriella Ferri, per un evento organizzato il 6 giugno e dedicato alla figura di Pier Paolo Pasolini. La scrittrice e giornalista Angela Iantosca, in un dialogo con Dario Pontuale, autore del libro “La Roma di Pasolini”, ha letto alcuni passi del libro e raccontato aforismi, massime e pensieri al fine di ripercorrere la vita e le opere di Pier Paolo Pasolini.

Va ricordato infine un appuntamento molto importante organizzato in ambito sociale.

Il 21 giugno, sempre presso Villa Farinacci, si è svolto il tavolo “Promozione e benessere della salute” (area disabili) ossia uno dei tavoli propedeutici per l’elaborazione del Piano Sociale del IV Municipio.  All’incontro hanno partecipato numerose associazioni, cooperative, responsabili dei servizi educativi e soprattutto diversi professionisti della ASL RM 2 che hanno dato un segno tangibile della volontà di consolidare l’integrazione socio sanitaria, indispensabile per l’efficacia dei servizi. I tavoli verranno riconvocati a settembre, alla ripresa delle attività dopo la pausa estiva.

La Sposa di Maria Pia

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti