Nuove regole per il mercato di piazza Navona

Di Serio(PD): "Grande risultato. Cambiamento con i fatti, non con dichiarazioni"
Redazione - 13 Novembre 2013

Nuove regole per i banchi del tradizionale mercato natalizio di piazza Navona. Lo sancisce un accordo siglato l’11 novembre tra il municipio 1, Apre Confesercenti e Fiva Confcommercio.
Ogni bancarella dovrà rigorosamente rispettare i confini del posteggio, curando decoro e pulizia ed evitando di esporre merce non conforme alla concessione.

«Salutiamo con grande favore il raggiungimento dell’intesa sul Mercato della festa della Befana in piazza Navona, compimento di un lavoro di buona amministrazione che ha coinvolto tutte le parti nell’obiettivo comune di vivere le tradizionali feste in piazza Navona nel segno della qualità della vita, della qualità dei prodotti e della tutela delle tradizioni» Lo dichiara in una nota Stefania Di Serio, presidente della Commissione Commercio e Ambiente del I Municipio di Roma.

«Non capiamo – prosegue Di Serio – perché un’esponente della lista Civica Marino, e dunque della maggioranza, debba parlare di delusione, non capiamo cosa abbia ottenuto in otto anni di mandato con un metodo di mera protesta individuale che ci aspetteremmo dalle forze di opposizione e ci chiediamo quando si renderà conto che si trova al governo del territorio. Il cambiamento si ottiene con i fatti: abbiamo ottenuto il rispetto delle occupazioni indicate nelle concessioni dei banchi, che nei fatti produrrà una riduzione del 30% di occupazione del suolo pubblico, il controllo della merceologia in vendita, preservando i prodotti natalizi, quali presepi, dolci e giocattoli, controllo delle regole di esposizione della merce, la rinuncia a tutte le vecchie azioni legali contro l’amministrazione e il rispetto del protocollo firmato senza poter intraprendere alcuna nuova azione legale e infine l’accordo con operatori e associazioni di categoria per la costruzione partecipata di un bando per l’assegnazione degli spazi a partire già dalla prossima edizione del 2014. Ringraziamo per questo grande risultato la nostra giunta e in particolare l’assessore al Commercio, Jacopo Emiliani Pescetelli».


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti