Occupato lo stabile di via Gottardo

Ennesima rivendicazione in IV municipio del diritto alla casa
Enzo Luciani - 14 Novembre 2007

Nella mattinata del 13 novembre, l’ex questura di via Gottardo 77, nel IV Municipio di Roma, è stata occupata da una cinquantina di famiglie senza casa: oltre 120 persone, tra cui numerosi bambini. Lo stabile, di proprietà della Zecca di Stato e quindi appartenente al demanio pubblico, era abbandonato da tempo nonostante la struttura potesse essere utilizzata perchè in ottime condizioni. Gli occupanti aderenti al Comitato popolare di lotta per la casa e al Comitato autorganizzato di resistenza urbana, avevano già partecipato alle occupazioni della Zecca di via Luigi Tosti, all’Alberone e dei due casali in via di Vigne Nuove. La rivendicazione di questa ennesima occupazione è da collegarsi ancora una volta all’emergenza abitativa di Roma: "Da mesi -spiegano gli occupanti, preoccupati anche per il sopraggiungere del freddo – si parla del problema casa, dell’impossibilità per tante famiglie di accedere a un mutuo o anche solo ad un affitto a prezzi dignitosi. Nonostante siano usciti gli scandali legati alla svendita del patrimonio pubblico nessuno sembra voler far nulla. Non è arrivata ancora una  risposta nè dalle istituzioni nazionali nè dagli enti locali ".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti