Opere per il giubileo anche a Ponte di Nona – Castelverde

E’ "il giubileo di strada e di piazza" messo a punto dall'Assessorato alla trasformazione urbana
Redazione - 13 Agosto 2015

Due milioni di euro per tre interventi: la sistemazione di un Parco, la realizzazione della piazza antistante la chiesa della Beata Maria Josefa del Cuore di Gesù e la realizzazione di una strada a servizio del quartiere.

Sono i lavori previsti in questo primo pacchetto di opere per il giubileo straordinario deciso da Roma Capitale perché immediatamente cantierabili e destinati alla città dell’oltre Gra.

ChiesaMariuaJosephaE’  “il giubileo di strada e di piazza” messo a punto dall’Assessorato alla trasformazione urbana che individua undici interventi, tutti nella città dell’oltre Gra.

“Per gli altri – dichiara in una nota Giovanni Caudo, assessore alla Trasformazione Urbana – aspettiamo di conoscere i contenuti del decreto del governo, ma intanto si parte con i tre finanziati dalle risorse messe a disposizione dal tavolo inter istituzionale. Gli Interventi sono localizzati nel cuore dell’ultima città, l’ultima città costruita in termini cronologici, ma anche la città degli ultimi, dove vive un ceto medio a basso reddito in quartieri spesso senza servizi e attrezzature. L’ultima città ancora in costruzione, dove forte è però il radicamento attorno al sociale, alla costruzione di relazioni e alla ricerca di forme di comunità che possano aiutare i più deboli. Luoghi dove a partire dalle scelte della Chiesa di Roma sarà possibile organizzare momenti significativi nel programma dell’Anno Santo, dove  la chiesa di strada e di piazza può trovare spazi e contesti sociali idonei a dare vita al carattere particolare del giubileo straordinario della Misericordia. Ma nello stesso tempo sono luoghi in cui il lascito del Giubileo può risolvere questioni cruciali per la vita quotidiana degli abitanti. Un grande piano di piccoleopere per migliorare la vivibilità dello spazio di prossimità: completare una strada, fare la manutenzione di un parco, di una scuola, realizzare una piazza dinanzi alla chiesa, realizzare un percorso ciclabile, ma anche mettere la prima pietra per la costruzione di una nuova chiesa.”

Il dettaglio degli interventi finanziati per Ponte di Nona – Castelverde:

1. Sistemazione spazio pubblico antistante la chiesa Beata Maria Josefa del Cuore di Gesù, 457.000 euro.

Sistemazione dell’area del sagrato, modifica di parte della viabilità esistente e realizzazione di un nuovo raccordo viario di accesso (Via A Schweitzer, Via M Candia, Via Padre A. Cerbara), spazi di sosta ATAC e di parcheggio pubblico a servizio della struttura religiosa.

2. Riqualificazione area a verde e manutenzione del parco di Ponte di Nona, 250.000 euro.

3. Interventi di manutenzione e completamento dell’Asse interquartiere Via Ponte di Nona – Via Fosso dell’Osa e collegamento alla complanare di Via Liberti, 1.500.000 euro. Collegamento stradale da Via Ponte di Nona a via Liberti che consente l’interconnessione della viabilità A24 – Via Collatina  e Stazione di Lunghezza- Via delle Cerquete con Ponte di Nona (Piazza Beata Maria Josefa). Sono previsti lavori di manutenzione e di completamento di un tratto viario di circa 830 metri, solo in parte aperti al traffico, e il raccordo del tratto terminale con la complanare esistente di via Liberti. L’ adeguamento della nuova segnaletica e messa in sicurezza stradale per la disciplina del traffico.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti