Palcoscenici per eventi: l’Abc per una manifestazione di successo

Redazione - 17 Novembre 2017

Nell’organizzazione di un evento il noleggio di un palco rappresenta un momento cardine per il suo svolgimento e realizzazione.

La molteplicità di utilizzi legati a una struttura come un palco, permette al cliente di avere a disposizione una struttura perfetta per le proprie esigenze.

I palchi possono essere: modulari, creati con l’accostamento di pannelli in legno, strutture Layher.

I palchi modulari

Il mercato mette a disposizione una vasta gamma di soluzioni.
Le strutture portanti dei moduli palco sono costituite da materiali diversi tra loro per peso, qualità, maneggevolezza e semplicità di stoccaggio. Si va dall’acciaio all’alluminio, prodotti che vengono scelti in relazione all’utilizzo finale. Ad esempio per l’esposizione di automobili vengono di sovente scelti i telai in acciaio che garantiscono una pratica abilità certificata con una capacità di 700 kg al mq.

Le forme dei suddetti moduli possono essere rettangolari e quadrate, e le dimensioni oscillano tra i 50 cm e i 200 cm, dando così all’organizzatore l’opportunità di adattare la struttura alle proprie esigenze.

I piani di calpestio, sono disponibili in varie soluzioni: legno marino multistrato ignifugo certificato classe 1, alluminio mandorlato e varie tipologie di policarbonato.

Tra le manifestazioni che maggiormente utilizzano i palchi a noleggio ci sono senz’altro gli eventi musicali. E le altezze regolabili delle pedane, permettono di utilizzare i moduli anche per quelle che prevedono esibizioni di cori musicali.
La scelta permette di allestire delle gradinate sulle quali poggeranno i coristi come da tradizione.

Le pedane in legno

Passando, invece, a pedane poggiate a terra con un’altezza dal suolo che varia tra i 5 e i 15 cm, la scelta cadrà su palchi formati dall’allineamento di tavole in legno.
A seconda della linearità e pendenza del terreno su cui poggeranno, le tavole avranno una struttura di supporto creata con dei murali il legno che permettono al piano di calpestio di essere perfettamente in bolla.

Palchi con strutture Layher

I palchi realizzati con strutture Layher, vedono il loro impiego soprattutto nei grandi concerti e manifestazioni all’aperto.
La maneggevolezza unita alla resistenza (il tutto certificato come da normative vigenti) prendere strutture Layher una perfetta soluzione per eventi con una larga affluenza di pubblico.
Le strutture permettono di formare uno scheletro leggero e maneggevole sul quale poggiare le tavole per costituire il palcoscenico.

Molte le società a livello nazionale che supportano gli organizzatori di eventi per questo tipo di attività ma il noleggio palchi a Roma è uno dei mercati più floridi.
Il cliente verrà seguito e in fase di progettazione e realizzazione, con un referente tecnico presente per ogni esigenza.

Tutte le soluzioni appena elencate anno come minimo comun denominatore la rapidità in fase di montaggio, smontaggio e trasporto.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti