Dar Ciriola asporto

Passeggiando nella storia

Ogni mercoledì di giugno visite guidate tra i tesori antichi del VI municipio di Roma
di Serenella Napolitano - 16 Giugno 2012

Uno sguardo al passato mentre si passeggia tra le trafficate strade moderne, alla riscoperta di monumenti, spesso ignorati, che da secoli ci fanno compagnia a Roma. È l’idea nata da Asiciao Cordinamento provinciale di Roma, in collaborazione con APMI Selciaroli Romani, Ambrosia, Comitato per le tradizioni popolari e Polis2.0, che ha organizzato “I mercoledì archeologici”, un percorso di passeggiate guidate, che si terrà ogni mercoledì del mese di giugno, volto alla riscoperta delle Vie Consolari del
VI municipio di Roma Capitale, dei siti archeologici, dei luoghi di culto e delle nostre tradizioni.

Il primo appuntamento è stato il 13 giugno 2012 e il percorso si è snodato tra il Parco di Villa Gordiani e Tor dei Schiavi con visita al mausoleo dei Gordiani, Basilica paleocristiana e Aula Ottagonale.

Il 20 giugno 2012 sempre con partenza da Villa Gordiani, alle 17.15, le guide accompagneranno gli appassionati dell’archeologia nel bellissimo colombario di via Olevano Romano.

Il 27 giugno l’appuntamento è fissato a Villa De Sanctis – ingresso via Capua. Dalla villa si procederà verso la zona di Tor Pignattara, il quartiere che prende il nome da un’antica basilica la cui cupola era stata fatta con le anfore spezzettate (pignatte) per conferirle maggiore leggerezza, poi verrà visitato il Parco Labicano, lo stupendo Mausoleo di Elena, madre di Costantino e il Parco delle Sculture.

Tutte le visite avranno una durata media di un’ora e mezza, tempo in cui sarà piacevole riscoprire e rivivere le emozioni di un’antica città che ancora continua a stupire.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti