Perché in Italia si continuano ad abbattere le palme?

L'intervento di un Perito internazionale delle palme e del punteruolo rosso

Non comprendo perché, in Italia, si continua di abbattere delle palme che sono spesso di molto valore paesaggistico e patrimoniale.

Perché queste palme di molto grande valore patrimoniale sono abbattuti? Perché non provare a salvarli? Nel 90% dei casi, un risanamento meccanico buono realizzato permette di salvare delle palme quando l’intervento ha luogo fin dalla localizzazione dei primi sintomi.

Si arriva anche talvolta a salvare delle palme che hanno tutte le palme sfasciate. Né più grazie al risanamento meccanico, si è sicuri di eliminare tutti i punteruoli. Allora perché tentare di salvare cosě queste palme non è autorizzato dalla legge e è praticato in tutti i paesi europei adesso?

Michel Ferry
Perito internazionale delle palme e del punteruolo rosso. Ricercatore dell’INRA. Direttore scientifico della stazione Phoenix

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati